Parto

La foto di un neonato con la sua placenta diventa virale

Di Lorenza Laudi
12 gennaio 2016
Il cordone ombelicale è posizionato in modo che si legga la scritta "LOVE". E il piccolo ritratto si chiama Harper Hoani Spies, è nato il 2 di gennaio e in questa foto è ancora attaccato alla sua placenta. Placenta che, secondo la tradizione Maori, ora ritornerà alla terra. L'immagine è stata immortalata dalla fotografa Emma Jean Nolan.
cordoneombelicale.1500x1000

Lui è Harper Hoani Spies. E' nato il 2 gennaio 2016 da mamma Jolene e papà Johann Spies della Nuova Zelanda. In questa immagine è stato ripreso dalla fotografa australiana Emma Jean Nolan. Emma è una ostetrica e durante la sua maternità si è interessata alla fotografia e ha fatto di questa passione il suo secondo lavoro. La sua specialità è appunto fotografare neonati.

In questa immagine il piccolo Harper è ancora legato alla sua placenta e al cordone ombelicale. Cordone, sul quale si legge la scritta "love". La foto è stata pubblicata da Emma sulla sua pagina Facebook e nel giro di pochissimi giorni è diventata virale.

emmajean11.1500x1000

Come spiega la fotografa nella didascalia della foto di Harper, la placenta del piccolo tornerà ora alla terra, secondo la tradizione Maori. Nella lingua maori il termine "whenua" significa sia terra che placenta e il cordone ombelicale "pito" è il collegamento tra il neonato e la madre terra (papatuanuku).

emmajean12.1500x1000

Secondo la fotografa Nolan restituire alla terra la placenta è un modo stupendo per onorare la placenta che ci ha dato la vita.

emmajean13.1500x1000

La placenta di Harper verrà seppellita nella terra di famiglia, per onorare la tradizione.

emmajean5.1500x1000

emmajean3.1500x1000

emmajean7.1500x1000

emmajean6.1500x1000

emmajean10.1500x1000

emmajean8.1500x1000

emmajean2.1500x1000

emmajean4.1500x1000

emmajean14.1500x1000

emmajean9.1500x1000

emmajean.1500x1000

Lui è Harper Hoani Spies. E' nato il 2 gennaio 2016 da mamma Jolene e papà Johann Spies della Nuova Zelanda. In questa immagine è stato ripreso dalla fotografa australiana Emma Jean Nolan. Emma è una ostetrica e durante la sua maternità si è interessata alla fotografia e ha fatto di questa passione il suo secondo lavoro. La sua specialità è appunto fotografare neonati.

In questa immagine il piccolo Harper è ancora legato alla sua placenta e al cordone ombelicale. Cordone, sul quale si legge la scritta "love". La foto è stata pubblicata da Emma sulla sua pagina Facebook e nel giro di pochissimi giorni è diventata virale. | Credits: Facebook/Emma Jean Nolan