News

Lamezia Terme: bimbo di 18 mesi annega in piscinetta gonfiabile

ambulanza
31 Agosto 2017
Un bimbo di 18 mesi è annegato ieri pomeriggio in una piscina gonfiabile sistemata nel cortile della casa estiva della sua famiglia. A nulla sono valsi i tentativi dei sanitari per rianimare il piccolo.
Facebook Twitter More

Stava giocando nel cortile della casa estiva della sua famiglia, a Lamezia Terme. E si è avventurato nella piscinetta gonfiabile. L'incidente si  è rivelato fatale, il piccolo è morto annegato.

 

La vittima si chiama Antonio ed è un bimbo di 18 mesi. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio a Lamezia Terme e il dramma ha lanciato nella disperazione una coppia di giovani genitori, professionisti della città.

 

Sul posto sono intervenuti subito i sanitari del 118 che hanno provato a rianimare Antonio in tutti i modi. Senza esito.

 

La vicenda

 

Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma della Stazione di Sant'Eufemia, il bambino era in compagnia dei genitori e stava trascorrendo il pomeriggio nel giardino di casa, in località Marinella.

 

Il piccolo sarebbe sfuggito all'attenzione scivolando all'interno della piscina di plastica sistemata nel cortile. Il bimbo non è riuscito a tenersi a galla ed è morto per annegamento. Il genitori hanno subito chiamato i soccorsi, ma gli sforzi dei sanitari del 118 si sono rivelati vani.