Libri

Libri per bambini: Nati per Leggere, i vincitori della settima edizione

Di Niccolò De Rosa
child-684583_640
16 Maggio 2016
Ecco i vincitori della kermesse dedicata a letture per l'infanzia. Spunti e idee per un libro da leggere ai vostri piccoli.
Facebook Twitter More

Lunedì 16 maggio alle ore 16:30 all'Arena Bookstock Village del Salone internazionale del Libro di Torino (quinto padiglione) avverà la premiazione dei vincitori del premio nazionale Nati per Leggere, giunto alla sua settima edizione.

 

Per la sezione Nascere con i Libri (18-36 mesi) vince Tutino e il vento dell'autore italiano Lorenzo Clerici (Minibombo, 2015) "per aver raccontato con un linguaggio originale e onomatopeico, in una armonia di suoni, ritmo e immagini le avventure di Tutino, in una giornata assai ventosa".

 

Per la sezione Nascere con i libri (3-6 anni) vince Sulla collina di Linda Sarah e Benji Davies (EDT, 2014).  La motivazione: "I bambini si identificano bene in una situazione di gioco in cui sono raffigurati in piena naturalezza; il conflitto nato fra loro è risolto in autonomia senza l'intervento degli adulti. I colori, i disegni e il clima ben riflettono gli stati emotivi dei tre protagonisti. Il testo italiano è curato e adatto alla lettura ad alta voce".

 

Per la sezione Nascere con i Libri (6-18 mesi) invece, il premio non è stato assegnato, poiché "Tra i nove libri candidati, nessuno presentava tutte le caratteristiche richieste dal bando".

 

La sezione Crescere con i Libri, che nel giudizio sui libri dedicati al tema "Aria, acqua, terra e fuoco: i quattro elementi nei libri per bambini" ha coinvolto 4351 bambini tra 3 e 6 anni di età, decreta vincitore Ancora! dell'inglese Emily Gravett (Mondadori, 2014).

 

Per i migliori progetti di promozioni della lettura 0-5 anni

 

Un premio anche  per i migliori progetti di promozione della lettura rivolti ai bambini tra 0 e 5 anni, Reti di Libri e diviso per categorie:

 

Progetti consolidati: Azienda USL Valle d'Aosta - Regione Autonoma Valle d'Aosta - Titolo progetto: Nati per Leggere in Valle d'Aosta. "Si è premiata la continuità dell'impegno, la rete prosegue il suo lavoro sul progetto, ampliando costantemente alcuni aspetti fondamentali, tra cui la comunicazione.

 

Progetti esordienti: Comune di Macerata - Titolo del progetto: NpL Leggere è familiare in Provincia di Macerata. "In breve tempo sono riusciti a creare una rete ampia e articolata che coinvolge molti comuni e comprende le componenti pediatriche e sanitarie e tutte le aree previste dal programma Nati per Leggere".

 

La sezione Pasquale Causa (pediatra che promuove presso le famiglie la pratica della lettura ad alta voce) decreta vincitore Maria Frigeri di Foligno (PG). "Si è impegnata ad inserire concretamente il progetto Nati per Leggere in contesti ampi e diversi, come arricchimento del suo ambito professionale. Anche negli incarichi istituzionali da lei ricoperti ha promosso il progetto Nati per Leggere".

Per maggiori info, il sito di Nati per Leggere