Arte bambini

Londra: case delle bambole che sembrano opere d'arte (FOTO)

Di Caterina Belloni
17 Febbraio 2015
Al Museo dell’infanzia di Londra, una sezione del Victoria  & Albert Museum, le case delle bambole sono delle opere d’arte. Ogni camera ha arredi in stile e ripercorre la storia dell'arredamento dal Settecento fino ad oggi. I bambini possono anche partecipare a laboratori che si svolgono proprio intorno ad alcune di queste storiche case. L’ingresso è libero, il divertimento garantito. 
Facebook Twitter More
killer_cabinet_1840s

Chi è abituato alle fattorie di plastica colorata in cui abitano alcuni piccoli personaggi cari ai nostri bambini resterà di stucco. Perché al Museo dell’infanzia di Londra, una sezione del Victoria & Albert Museum, le case delle bambole sono delle opere d’arte. Armadi dell’Ottocento con le portelle decorate, che al loro interno ospitano stanze con mobili e suppellettili in miniatura.

hopkinson_house_1940s_inside

Si preme un pulsante, sulla casetta si accendono le luci e inizia l’incanto. Perché ogni camera ha arredi in stile e osservare in sequenza le singole case è un modo per ripercorrere la storia dell’arredamento dal Settecento fino ad oggi.

kaleidoscope_2001_front

Il salotto con i tendoni e i candelieri lascia spazio alla casa moderna, colorata e con ampie vetrate. In mezzo ci sono decine di esempi di abitazioni.

amy_miles_1890s

Da quella nobile, con tanti piani, le stanze per la servitù e i locali per accogliere gli ospiti fino ai grattacieli di oggi, un appartamento sopra l’altro, due camere al massimo, compatte e compresse.

2007bl8263

Per i bambini sarà un viaggio divertente, per i genitori che li accompagnano l’occasione per ricordare i sogni di quando erano piccoli.

hopkinson_house_1940s_bedroom

Al Victorian and Albert Museum of Childhood di Londra i bambini possono anche partecipare a laboratori che si svolgono proprio intorno ad alcune di queste storiche case. Vengono invitati a ricostruirne la vita, realizzando insieme ad artisti figure di carta per animarle oppure a studiare i dettagli di arte e architettura osservando i diversi ambienti.

amy_miles_1890s_drawing_room

In fondo questo luogo, riaperto nel 1974 con l’obiettivo di diventare un’occasione di incontro e formazione culturale per il quartiere operaio di Bethnal Green, è un tempio della creatività dedicato ai bambini.

joy_wardrobe

All’interno ci sono esposizioni di giocattoli di tutte le epoche (anche quelli che certi genitori riconosceranno come i “loro” giochi) e poi spazi per l’interattività.

killer_cabinet_kitchen

Un angolo con le scarpe eleganti dei diversi secoli che le bambine possono indossare; uno spazio con una cucina e un tavolo da trasformare in ristorante grazie alla fantasia; un’area per giocare con i mattoncini; un’altra per provare cavalli a dondolo giganti e numerose installazioni che sfruttano i segreti della fisica e della meccanica.

tate_baby_house

Una mattina non basta per scoprire ogni dettaglio del museo. L’ingresso è libero, il divertimento garantito.

betty_pinney_1919_open

Perché l’idea di una casa per le bambole al museo londinese è declinata in decine di modi diversi. Come dimostra la Casa dei sogni, che venti designer e artisti britannici hanno realizzato inventando ognuno la propria camera ideale. Sorprendente.

whiteladies_1935

PER MAGGIORI INFO: V&A Museum of Childhood, Cambridge Heath Road, London E2 9PA www.museumofchildhood.org.uk Aperto dalle 10 alle 17,45 tutti i giorni, ingresso libero

box_back_terrace_1900

2009cr7777

2009by7906

2007bl8255

2007bl8249

Chi è abituato alle fattorie di plastica colorata in cui abitano alcuni piccoli personaggi cari ai nostri bambini resterà di stucco. Perché al Museo dell’infanzia di Londra, una sezione del Victoria & Albert Museum, le case delle bambole sono delle opere d’arte. Armadi dell’Ottocento con le portelle decorate, che al loro interno ospitano stanze con mobili e suppellettili in miniatura.
Facebook Twitter More