Violenza

Maltrattamenti all'asilo nido di Milano: due arresti con l'accusa di violenza su minore

Di Niccolò De Rosa
asilo-violenza
01 Agosto 2016
Arrestati il titolare e la coordinatrice della struttura in zona Bicocca. Le telecamere testimonierebbero violenze fisiche e psicologhe reiterate nei confronti dei piccoli assistiti, i quali venivano anche legati con cinghie e reclusi in stanze buie.
Facebook Twitter More

Un nuovo asilo degli orrori potrebbe essere stato scoperto a Milano in Viale Sarca, quartiere Bicocca.

 

In seguito ai sospetti di alcuni genitori preoccupati dai costanti turbamenti dei loro piccoli, i Carabinieri di Milano avevano installato alcune telecamere grazie alle quali si è potuto constatare il clima di terrore che vigeva in quella struttura e procedere dunque all'arresto per flagranza di reato.

 

Gli agenti hanno infatti assistito in diretta alle violenze perpetrate sui bambini del complesso: insulti, punizioni con lacci e cinghie, urla, spintoni e persino un morso, che è poi stato l'episodio che ha fatto scattare il fermo immediato.

 

A finire in manette un trentacinquenne e una trentaquattrenne incensurati, rispettivamente il titolare della struttura e la coordinatrice delle attività, che sono stati accusati di lesioni personali e maltrattamenti a minori di 10 anni.

 

Fonte: repubblica.it

 

Leggi anche: bambini maltrattati a scuola, le paure dei genitori