Smartphone

Mamma e papà troppo distratti dallo smartphone. Lo dicono i figli

genitoriesmartphone
14 Luglio 2015
Un bambino su tre si sente poco importante quando il proprio genitore usa il cellulare e il 54 per cento ritiene che mamma e papà ci passino troppo tempo. È quanto emerge da uno studio su più di 6.000 bambini. Quindi, spegnete gli smartphone e concentratevi sui figli.​
Facebook Twitter Google Plus More

I bambini si sentono poco importanti quando i loro genitori usano il cellulare durante i pasti, davanti alla tv, mentre conversano e quando vanno al parchetto. A dirlo è uno studio recente condotto dalla AVG Technologies, azienda di software per la sicurezza informatica.

 

I ricercatori hanno intervistato più di 6.000 bambini di età tra gli 8 e i 13 anni e di varie nazioni: Brasile, Australia, Canada, Francia, Gran Bretagna, Germania, Repubblica Ceca e Stati Uniti. Il sondaggio ha rilevato che il 32 per cento dei bambini si sente poco importante quando la  mamma e il papà sono distratti dal loro telefonino.

 

I bambini hanno anche detto che devono competere con la tecnologia per attirare l'attenzione dei loro genitori. E il 28 per cento delle madri e dei padri è d'accordo con questa osservazione. "Oggi c'è un rapporto squilibrato tra il rimanere sempre connessi al cellulare per lavoro e il tempo libero da dedicare alla famiglia" ha detto un papà intervistato.


Inoltre, il 54 per cento dei bambini ritiene che i loro genitori passino troppo tempo con i loro smartphone. E il 52 per cento delle mamme e dei papà è d'accordo con questa affermazione. 

 

I genitori devono capire che stare troppo al cellulare davanti ai figli, non solo li fa sentire trascurati, ma dà loro anche un cattivo esempio. Infatti i bambini iniziano a chiedere fin da piccoli di avere un proprio telefonino e quando ce l'hanno non si staccano mai. Leggi anche no al tablet e allo smartphone per calmare i capricci

 

"È molto importante dare buone abitudini in casa ai bambini" dice Tony Anscombe della AVG Technologies . "I bambini imparano tutto dai genitori, vogliono fare tutto come noi, anche usare il cellulare. Può essere duro stare lontano dallo smartphone in casa, ma con un quarto dei genitori che ci dice che vorrebbe che i loro figli usassero meno il cellulare, devono loro per primi dare l'esempio e riflettere su come il loro comportamento fa sentire il bambino".

Leggi anche: Genitori, spegnete lo smarthphone e ascoltate i vostri figli!

Leggi anche: Apprendimento bambini, limitare l'uso di tablet e smartphone

 

Siamo la prima generazione di genitori con accesso 24 ore su 24 alle telefonate, alle e-mail, a internet, e altro ancora, sempre a disposizione nelle nostre tasche o borse. E questo mondo perennemente connesso è difficile da gestire, ma dobbiamo ricordarci che spesso il mondo digitale può attendere. Come mamme e papà dobbiamo concentrarci sui nostri figli. Sono molto più importanti dell'ultima mail di lavoro o del post di Facebook. Facciamo in modo di dimostrarglielo!