Maturità

Maturità 2016: al via la seconda prova

maturita20
23 Giugno 2016
Versione di Isocrate al classico, matematica allo scientifico, confronto tra i diversi sistemi scolastici europei al liceo delle scienze umane, analisi e composizione al musicale, progettazione all'artistico, ecco alcune tracce della seconda prova, specifica per ogni indirizzo scolastico. 
Facebook Twitter More

Questa mattina alle 8.30 è partita la seconda prova di Maturità che è diversa a seconda del percorso di studio. 

 

Al liceo classico, dove la disciplina scelta dal Miur è il greco, gli studenti devono tradurre una versione di Isocrate: "Vivere secondo giustizia non solo è corretto, ma anche conveniente per il presente e per il futuro", orazione tratta dall'Areopagitico.
"Una versione di Isocrate non usciva dal 1958. Ma comunque è un autore semplice" scrivono le community di studenti. 

 

Leggi anche: Francesco dell'Oro, come aiutare i ragazzi a scegliere le superiori e come sostenerli nello studio

 

Al liceo scientifico è invece partita la prova di matematica in cui è stato chiesto di progettare un tubo di gasolio da riscaldamento per un piccolo condomino. Alla richiesta seguono specifiche tecniche e una serie di quesiti matematici: di geometria analitica, sul calcolo delle probabilità e di geometria solida. 

 


Agli studenti del liceo delle scienze umane si è chiesto di spiegare i sistemi scolastici italiani ed europei; a seguire quattro quesiti, tra cui: "alfabetizzazione culturale secondo il pensiero dello psicologo" Jerome Bruner" e "il concetto di democrazia secondo il filosofo John Dewey". 

 

Al liceo musicale e coreutico: vi è una traccia di teoria analisi e composizione; i maturandi della sezione coreutica, invece, sono chiamati a superare un esame di tecniche della danza.

 

All'artistico la prova varia a seconda dell'indirizzo. Per l'indirizzo "design" gli studenti devono progettare un prodotto di arredo o ludico per una scuola materna. Per l’area "architettura" una palestra. E per l’indirizzo figurativo un'opera artistica ispirata al dadaismo.

 

Al linguistico: comprensione e interpretazione di un testo nella lingua, a seconda di quella principale studiata durante il ciclo di studi.

 

La prova di economia aziendale consiste nel redigere un budget e presentare lo stato patrimoniale ed economico di una società che lavora nel campo della meccanica ad alta precisione.
 
Infine per gli Istituti professionali per i servizi enogastronomici la seconda prova è un tema sul modo corretto di alimentarsi. 

 

Leggi anche: Il decalogo per andare bene a scuola

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. Tema di maturità 2016: ecco le tracce