Famiglia reale

Meghan Markle: "Diventare madre è stata una vera e propria battaglia"

Di Sara De Giorgi
markle.600
21 ottobre 2019
Harry e Meghan, duchi di Sussex, sono stati intervistati dal giornalista Tom Bradby durante il loro viaggio in Africa meridionale a settembre e Meghan, alla domanda su come avesse affrontato la gravidanza, ha affermato: «Qualsiasi donna, soprattutto quando è incinta, è più vulnerabile e lo è ancora di più quando ha un neonato».

Meghan Markle, duchessa di Sussex ha ammesso che è stata una vera e propria "lotta" diventare madre vivendo, al tempo stesso, un controllo mediatico così intenso.

 

Meghan ha sposato il principe Harry nel mese di maggio 2018 presso il Castello di Windsor e ha dato alla luce il figlio Archie quest'anno. Parlando in un documentario per la rete televisiva ITV, la duchessa si è riferita alla sua vita sotto i riflettori, la quale «si andava ad aggiungere al semplice tentativo di essere una nuova mamma o semplicemente una persona appena sposata».

 

LEGGI PURE: Tutto su Meghan Markle, dal matrimonio al parto

 

Ha detto anche:

 

«Non molte persone mi hanno chiesto se stavo bene. Ma non ci vuole niente a passare dietro le quinte».

In particolare, il duca e la duchessa del Sussex sono stati intervistati dal giornalista di IRTV Tom Bradby durante il loro tour in Africa meridionale a settembre e Meghan, alla domanda su come avesse affrontato la gravidanza, ha affermato: «Qualsiasi donna, sopratutto quando è incinta, è più vulnerabile e lo è ancora di più quando ha un neonato».

 

La duchessa ha aggiunto: «E anche, grazie per averlo chiesto, perché non molte persone me lo hanno chiesto». Infine, alla domanda se sarebbe stato corretto dire che la gravidanza per lei era «stata davvero una lotta», Meghan ha risposto: «Sì».

 

ECCO IL TWEET CON L'INTERVISTA DI TOM BRADBY:

 

 

Infine, nel documentario "Harry & Meghan: An African Journey", andato in onda su ITV, il principe Harry ha spiegato quali sono i ricordi legati alla morte di sua madre, Diana, principessa del Galles, nel 1997.

 

Durante il tour, il principe Harry ha portato avanti un progetto anti-mine che tempo prima era stato promosso da sua madre in Angola e ha detto a ITV che era stato "emozionante" rimettersi sui suoi passi.

 

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFICA: