Milano

Milano: mamma dimentica figlia in auto. La bimba è stata salvata in extremis

Di Sara De Giorgi
metro
06 Luglio 2017
Nella metropolitana di Bisceglie (Milano) questa mattina è stata salvata una bambina di un anno dimenticata in auto. Un passante ha sentito in lontananza le urla della piccola, si è avvicinato e ha subito avvertito la polizia. La bimba non è in pericolo di vita, ma ha comunque vissuto uno choc.
Facebook Twitter More

Una bimba di un anno dimenticata in auto dalla madre in un parcheggio della metropolitana di Bisceglie (Milano) è stata salvata questa mattina grazie all'intervento di un passante, che ha subito avvertito la polizia.

 

I poliziotti, giunti dopo pochi minuti, hanno sfondato un finestrino dell'auto per tirarla fuori. La piccola, che è stata subito trasportata all'ospedale, non è in pericolo di vita, ma ha comunque subito un forte trauma. 

 

La donna, 38 anni, dopo aver parcheggiato, ha preso la metropolitana per andare al lavoro nel centro di Milano. La bimba sarebbe rimasta chiusa in auto per un'ora circa.

 

E' probabile che si tratti di un caso di vuoto di memoria, ossia di una mamma che va al lavoro abbandonando la figlia chiusa in macchina, dopo aver dimenticato di lasciarla all’asilo.

 

Sarà effettuata una valutazione psichiatrica sulla mamma trentottenne.

 

Fonte: Ansa.it