News

Morbillo: nel 2013 ha ucciso più bambini che incidenti d'auto o AIDS

virusmorbillo
04 Marzo 2015
I morti nel 2013 sono stati 82mila in tutto il mondo a causa del morbillo. E sempre nel 2013 ha ucciso più bambino sotto i 5 anni degli incidenti stradali e l'Hiv. Questi i dati elaborati dal sito WashingtonPost dai numeri pubblicati dal Global Burden of Diseases e pubblicato pochi mesi fa sulla rivista Lancet.
Facebook Twitter More

E' la settima causa di morte al mondo per i bambini sotto i cinque anni.

E' preceduta solo da infezioni respiratorie, malaria, diarrea, carenze nutrizionali, difetti congeniti e meningite.

 

Il morbillo è considerato una malattia poco pericolosa e ultimamente ha fatto tornare a parlare di sé a causa delle polemiche sul calo delle vaccinazioni.

 

Eppure nel 2013 il morbillo ha ucciso nel mondo più bambini sotto ai cinque anni rispetto all'AIDS o agli incidenti stradali.

| WashingtonPost

 

Sono i dati pubblicati dal magazine americano The Washington Post, elaborati dall'analisi di ricerche fatte dal Global Burden of Diseases pubblicate pochi mesi fa sulla rivista scientifica Lancet.

 

Solo nel 2013 sono morti nel mondo a causa del morbillo 82mila bimbi. Poche settimane fa, a Berlino non ce l'ha fatta a causa del morbillo un bimbo di 18 mesi. Secondo l'elaborazione, i bambini sotto i cinque anni sono la metà dei morti totali della malattia, che in alcune aree del mondo (nelle zone più povere in via di sviluppo) raggiunge il 10% di tasso di mortalità. E sempre nei paesi meno fortunati, muoiono circa 225 bambini al giorno per il morbillo.

 

''Secondo il World Health Organization vaccinare un bambino costa circa un dollaro - sottolinea il Washington Post - ma un singolo caso negli Usa ne costa 11mila di trattamenti''.

 

Fonte: The Washtington Post, WHO Global Burden of Diseases, Lancet