News

Orlando: alligatore trascina in acqua bimbo di 2 anni

Di Niccolò De Rosa
alligatore-nf
15 Giugno 2016
La tragedia è avvenuta ad Orlando, in Florida, nella laguna vicina ai Resort di Disney World. Il padre ha cercato di salvarlo, ma è stato tutto inutile. Proseguono le ricerche del corpo
Facebook Twitter More

Nel Resort Grand Floridian Hotel di Disney World, ad Orlando, una famiglia proveniente dal Nebraska si stava rilassando nei pressi di una piccola spiaggia del lungolago, quando si è consumato il dramma: attorno alle 21.20 dalle acque tranquille della laguna è sbucato un alligatore che ha attaccato il più piccolo dei tre figli, un bimbo di due anni che stava giocando sulla riva.

 

Da quanto riportato dallo Sceriffo Jerry Demings, il padre ha cercato di lottare con l'animale, ma non ha potuto impedire che il grosso rettile trascinasse in acqua il bambino. Il fatto è stato raccontato anche da alcuni testimoni che erano accorsi sul posto, attirati dalle urla della famiglia.

Le prime ricerche attorno all'area della laguna dove è avvenuto il fatto. | Epa

La Disney, che si è dichiarata "devastata dall'incidente", sta collaborando con i sommozzatori per recuperare il corpo del piccolo, nonché rintracciare il rettile, la cui provenienza è ancora un mistero.

 

Questo è il primo caso simile nella zona, anche se in Florida i contatti tra uomini e alligatori sono in aumento, a causa della restrizione del loro habitat naturale, che spinge gli animali ad avventurarsi in regioni abitate.

 

FONTE: TheGuardian