Studio inglese

Partecipare ai forum fa bene. Iscriviti anche tu al forum di nostrofiglio.it

bekkgd
23 Aprile 2015
I forum, spesso considerati vecchi e superati dai social network, sono invece una risorsa importante. Non solo aiutano a rispondere alle domande degli utenti, ma danno sostegno, fanno stringere legami positivi con altri e spingono gli utenti a impegnarsi in attività di solidarietà anche offline. Questo è il risultato di una ricerca condotta dall'università di Exeter (Regno Unito)
Facebook Twitter More

Un nuovo studio ha scoperto che i forum di discussione su internet hanno effetti positivi sia sulla salute mentale degli utenti sia sulla collettività.


A dimostrarlo è una ricerca condotta dall'università di Exeter (Regno Unito) e pubblicata sulla rivista "Computers in Human Behavior", ha scoperto che i forum online hanno benefici sia per gli individui sia per la società: le discussioni sul forum porterebbero gli utenti a impegnarsi di più anche in attività offline. 

 

ENTRA NEL NUOVO FORUM DEI GENITORI DI NOSTROFIGLIO.IT


Anche se apparentemente i forum sono stati  eclissati negli ultimi dieci anni dai social network come Facebook e Twitter, sono ancora regolarmente utilizzati da circa il 10% degli utenti nel Regno Unito e il 20% negli Stati Uniti.

 

Gli autori dello studio ritengono che il motivo di questo successo possa derivare in parte dal fatto che i forum rappresentano uno dei pochi spazi rimasti online che permettono all'utente di rimanere anonimo.

 

Nello studio sono stati reclutati utenti di diversi forum e divisi in due tipologie: quelli il cui forum è considerato stigmatizzante, come quelli che si occupano di salute mentale, depressione post-parto e quelli il cui forum non è legato a stigmatizzazioni, come quelli per i golfisti, culturisti, ambientalisti...


A loro sono state fatte alcune domande relative alla motivazione che li ha condotti nel forum, la soddisfazione delle loro aspettative, l'identificazione con gli altri utenti e il loro coinvolgimento con le questioni sollevate nel forum.


"I risultati dipingono in modo positivo il modello del vecchio forum di discussione. Spesso navighiamo nei forum  sperando di trovare le risposte alle nostre domande. Ma, oltre a trovare le risposte, il nostro studio ha dimostrato che gli utenti spesso scoprono che i forum sono una grande fonte di sostegno, in particolare per quelli che cercano informazioni sulle condizioni più stigmatizzanti. Inoltre, abbiamo scoperto che gli utenti più impegnati nel forum hanno una maggiore disponibilità a mettersi in gioco anche in attività offline, facendo volontariato, donazioni o campagne di sostegno" ha detto Louise Pendry docente di psicologia presso l'università di Exeter (Gran Bretagna) e autrice dello studio.


"Nella ricerca è emerso che gli utenti del forum più coinvolti, sviluppano legami positivi con altri utenti e si identificano nel forum. Questa identificazione ha sull'utente un grande beneficio in termini di salute mentale e un beneficio anche sulla collettività, visto che porta questi utenti a impegnarsi in attività anche offline" dice la ricercatrice Jessica Salvatore dello Sweet Briar College (USA).

 

ENTRA NEL NUOVO FORUM DEI GENITORI DI NOSTROFIGLIO.IT