Cronaca

Piombo trovato nel sangue di un bimbo nei pressi di Notre-Dame. Test ai cittadini

Di Sara De Giorgi
notredame
04 Giugno 2019
Dopo l'identificazione, il 3 giugno, a Parigi, di un caso di bambino con un tasso elevato di piombo nel sangue, l'agenzia regionale per la salute ha innescato una "inchiesta ambientale" per identificare, nei luoghi di vita di questo bambino, la causa (o le cause) dell'elevata presenza del metallo e per verificare che non sia legata ad altri fattori, oltre che all'episodio dell'incidente avvenuto il 15 aprile.
Facebook Twitter More

Alle famiglie che hanno bambini piccoli e alle donne incinte che sono residenti nel quartiere di Notre-Dame, a Parigi, è stato chiesto, dalle autorità sanitarie, di recarsi dal medico per effettuare l'analisi del dosaggio di piombo presente nel sangue.

 

Secondo quanto riporta il magazine on line Le Monde, dopo l'identificazione, il 3 giugno, di un caso di bambino con un tasso superiore alla soglia fissata dalla regolamentazione, l'agenzia regionale per la salute Ile-de-France (ARS), che monitora le conseguenze dopo l'incendio di Notre-Dame de Paris, ha innescato una "inchiesta ambientale" per identificare, nei luoghi di vita di questo bambino, la causa (o le cause) dell'elevata presenza del metallo e per verificare che non sia legata ad altri fattori, oltre che all'episodio eccezionale dell'incidente avvenuto il 15 aprile.

 

LEGGI ANCHE: Neonato, i primi controlli dopo la nascita

 

In particolare, nel sangue del bambino è stato trovato un tasso superiore alla soglia normativa di 50 microgrammi per litro.

 

La autorità sanitarie, dopo aver riscontrato nel piccolo il tasso anomalo di piombo, hanno voluto verificare che i fattori di esposizione fossero scomparsi e monitorare regolarmente la salute del bambino, precisando che  la situazione, per fortuna, non richiede una particolare gestione terapeutica.

 

Tuttavia, per precauzione, le famiglie con bambini con meno di 7 anni e le donne incinte che vivono nei pressi di Notre-Dame sono state invitate a consultare il proprio medico, affinché sia prescritta l'analisi per identificare la quantità di piombo nel sangue. A Parigi un servizio di consultazione per gli screening è stato istituito su appuntamento presso il centro diagnostico dell'Hôtel-Dieu.

 

LEGGI ANCHE: Sicurezza in casa e bambini, le guide del Ministero della Salute

 

TI POTREBBE INTERESSARE: