Influenza

Sempre più persone a letto con l'influenza: più colpiti i bambini

influenzabambini
04 Febbraio 2016
Continua a cresce il numero di casi di influenza. Brusco aumento soprattutto tra i bambini. La penultima settimana di gennaio è stata superata la soglia che determina l'inizio del periodo epidemico. E' quanto emerge dai dati del sistema Influnet, coordinato dall'Istituto Superiore di Sanità (Iss).
Facebook Twitter Google Plus More

Sempre più persone a letto con l'influenza. A farne più le spese sono in gran parte i bambini, i piccolissimi, sotto i 4 anni e i bambini tra i cinque e i quattordici anni. In particolare in questa settimana, il numero di casi tra i bimbi è aumentato maggiormente.

 

Questi i dati trasmetti dal sistema Influnet, sorveglianza epidemologica coordinata dall'Istituto Superiore di Sanità (Iss).

Come riportato sulla loro ultima analisi, aggiornata oggi, il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 288.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 1.642.000 casi. Piemonte, Marche, Provincia Autonoma di Trento, Emilia-Romagna, Lazio e Basilicata le Regioni maggiormente colpite. 

(Leggi anche: 7 cose da sapere sull'influenza 2015-2016)

 

 

Nel dettaglio,

  • nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 13,25 casi per mille assistiti,
  • nella fascia di età 5-14 anni a 10,50,
  • nella fascia 15-64 anni a 4,03
  • e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,20 casi per mille assistiti.

Rispetto ad altri anni i casi sono comunque inferiori.

 

Il bambino ha l'influenza, che cosa fare? 

 

L'influenza nel bimbo sano, non deve preoccupare. L'importante è governare i sintomi (febbre, dolori, sintomi respiratori) e nel caso il decorso della malattia dovesse superare i consueti 4/6 giorni, chiedere un parere medico per evitare complicanze. I bimbi che necessitano di ricovero perché gravi e/o con complicanze, rappresentano comunque una minoranza.

 

Fonte: ISS, rapporto Influnet 3 febbraio 2016Ospedale Bambino Gesù

Dal forum: aiuto influenza!

Guarda anche il video: il bambino ha l'influenza