Guerra in Siria

Siria: il video virale del piccolo Omran, salvato dall'orrore della guerra

Di Sara De Giorgi
omran
20 Agosto 2016
Attivisti dell'opposizione siriana hanno messo in rete il drammatico video di un bambino salvato dalle macerie dopo un attacco aereo devastante su Aleppo. Si tratta del piccolo Omran, 5 anni, che è stato portato in un ambulanza da un soccorritore e messo così dalle bombe e dalle macerie. Il video virale mostra l'orrore della guerra siriana. 
Facebook Twitter More

Da alcune ore circola in rete il drammatico video di un bambino salvato dalle macerie dopo un attacco aereo devastante su Aleppo. Le immagini in movimento sono state messe in rete da alcuni attivisti dell'opposizione siriana e diffuse da Aleppo Media Center.

 

Il video virale mostra l'orrore della guerra siriana. Il volto di Omran, 5 anni, è sporco di sangue e di polvere. Il piccolo ha negli occhi l'espressione dell'incoscienza tipica della sua età, che dovrebbe essere contraddistinta solo da giochi e serenità. Nel video, uno dei soccorritori porta via in braccio il bimbo dalle macerie.

 

Il soccorritore porta fino all'ambulanza, poi lo mette su una sedia con molta delicatezza. Omran è totalmente coperto di polvere, ha anche un'aria molto stanca. Inconsapevole, cerca di togliersi con la piccola mano il sangue dal volto. 

 

I medici hanno riferito che il bambino è stato curato per delle ferite alla testa ed è stato poi  subito dimesso.

 

Gli attivisti che hanno diffuso il video hanno detto che l'attacco aereo sul distretto di Qaterji ha causato otto morti. Tra questi c'erano cinque bambini.

 

Secondo le ultime notizie la Russia sarebbe comunque pronta a sostenere la proposta di una tregua di 48 ore su base settimanale ad Aleppo per consentire l'invio di aiuti umanitari nella città assediata.

 

Riuscirà l'immagine del piccolo di Aleppo a far capire ciò che non è stato mai compreso in cinque anni di guerra siriana? La guerra tra popoli continua a provocare un inutile e straziante strage di vite umane e non è giusto che i più piccoli paghino il prezzo di quest'orrore.

 

Fonte: Ansa

 

Ti potrebbero interessare:

 

Lui era Aylan. La foto choc che scuote il mondo sulla tragedia dei migranti

 

Una vita senza una casa. Immagini dai campi profughi in Siria

 

Siria, la foto della bambina simbolo della guerra