Torero e figlia

Toreare con in braccio la figlia di 5 mesi. Polemiche sulla tradizione di famiglia

Di Niccolò De Rosa
toreroconfiglia
26 Gennaio 2016
La foto incriminata è stata postata su Instagram dal torero Francisco Rivera e ritrae l'uomo con la figlia Carmen (5 mesi) nell'arena durante un'esibizione con un toro. Acceso il dibattito che si estende all'annosa diatriba tra favorevoli e contrari alla Corrida.
Facebook Twitter More

Lui è Francisco Rivera, torero di stirpe (nipote di Antonio Ordonez, considerato uno dei toreador più grandi di sempre)  e ha scelto di trasmettere la sua "arte" alla figlioletta Carmen... forse un po' troppo presto. La foto Instagram di padre e figlia alle prese con un vero e robusto toro da arena non è piaciuta a molti utenti, sia per il pericolo cui è stata esposta la piccola, sia per l'appropriatezza di una pratica da alcuni considerata barbara, anacronistica e ingiustamente crudele nei confronti degli animali.

 

«È il debutto di Carmen» si legge nella didascalia della foto «è la quinta generazione che torea nella nostra famiglia. Mio nonno toreò così con mio padre, mio padre toreò con me e io ora lo faccio con le mie figlie, Cayetana e ora , Carmen»
| Instagram.com
La Corrida è una pratica antichissima, la cui ritualità e tradizione è molto sentita dalla popolazione, soprattutto nelle zone dell'Andalusia e dell'Estremadura. Essa è percepita come un retaggio ancestrale, che lega la storia di Spagna al sangue che viene versato dai suoi figli sulla sabbia dell'arena, nell'eterna lotta contro le forze della natura.
Tuttavia i tempi recenti hanno scalfito l'impenetrabilità di questa tradizione e sempre più appelli si levano a favore dell'abrogazione o di restrizioni alle uccisioni delle plazas de toros.
Le corride sono illegali nelle Isole Canarie e nella Catalogna.