Buone notizie

Treviso: pensava di essere al terzo mese. Invece era all'ottavo e ha partorito in trattoria

little-girl-1381471_1280
22 Ottobre 2018
Una vicenda a lieto fine per Sara e la figlioletta Chiara. La donna pensava di essere al terzo mese di gravidanza. Invece lo scorso 13 ottobre ha partorito mentre si trovava nella trattoria che gestisce insieme al marito. E' successo a Godega, in provincia di Treviso. La piccola sta bene e pesa 2,8 kg
Facebook Twitter More

Incinta e all'ottavo mese... senza saperlo. 

E' quello che capitato lo scorso 13 ottobre a Godega, in provincia di Treviso.

 

Mamma Sara, come riporta il Gazzettino, si trovava nella trattoria che gestisce con il marito. La donna pensava di essere al terzo mese di gravidanza.

Invece era all'ottavo e ha partorito una bimba, Chiara, per sta bene e che pesa 2,8 kg.

La donna ha avuto fino a gravidanza inoltrata delle perdite ematiche simili al ciclo mestruale e non è stato possibile quindi stabilire la data esatta dell'ultimo ciclo. Le era stato detto di essere al terzo mese.

 

Poi il mal di schiena, le contrazioni, le chiamate al 118 e il lieto fine: la nascita della bimba.

 

"Benvenuto a nostra figlia (Chiara, Rosy) è nata qui in trattoria ieri sera alle 19.18 con un peso di 2,871 kg" ha scritto la coppia sulla pagina Facebook della trattoria. "Sia lei che la mamma stanno benissimo! Uno speciale grazie al nostro carissimo amico e cliente Stefano che ci ha aiutato nel momento del parto! Ringraziamo e ci scusiamo anche con tutti i clienti che hanno collaborato senza esitare dimostrando grande comprensione! Grazie di cuore a tutti".

 

 

 

 

Si può essere incinta... senza saperlo?


Lo avevamo chiesto nel 2013, quando una neo-mamma ci aveva raccontato la sua storia: si era accorta di essere incinta al settimo mese di gravidanza. 

Può capitare di portare avanti una gravidanza e non accorgersene? Sì, può capitare, specie quando si è molto giovani e non si ha una grande percezione del proprio corpo. Il commento di Andrea Luigi Tranquilli, Direttore della Clinica Ostetrica e Ginecologica dell’Ospedale Materno-Infantile ‘Salesi’ di Ancona.
TI POTREBBE INTERESSARE
  1. Sono incinta e non me ne sono accorta