Prevenzione

Visite ginecologiche gratis per la Giornata della donna

Di Sara De Giorgi
medico.600
23 febbraio 2018
L'8 marzo saranno offerti servizi di prevenzione, di diagnosi e di cura in ambito ginecologico a tutte le donne italiane. L'iniziativa, promossa da Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna, è stata organizzata per sensibilizzare e informare sui problemi ginecologici e, in particolare, sui fibromi uterini.

Per la Giornata della Donna dell’8 marzo 2018, Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna, ha promosso un (H)-Open day dedicato alla ginecologia. Specificamente, sarà organizzata una giornata di prevenzione e di informazione che ha come obiettivo l'aumento dell'attenzione delle donne nell'ambito ginecologico e, in particolare, nei confronti dei fibromi uterini.

 

In tutta Italia saranno disponibili gratuitamente servizi di prevenzione, di diagnosi e di cura offerti dagli ospedali premiati con il riconoscimento di Bollino Rosa, attribuito da Onda ogni anno alle strutture che promuovono prestazioni e percorsi diagnostico-terapeutici "a misura di donna".

 

Il fibroma uterino è uno dei tumori femminili benigni più diffusi e attualmente ne sono affette circa 3 milioni di italiane. Nella metà dei casi i fibromi uterini sono senza sintomi, ma nel restante 50% sono responsabili di problemi importanti, anche invalidanti, che incidono negativamente sulla qualità della vita e sulla fertilità della donna. Durante la giornata di prevenzione promossa da Onda sarà distribuito materiale informativo proprio su questo genere di fibromi.

 

L’(H)-Open day è promosso da Onda con il patrocinio della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO).

 

Tutti i servizi che saranno offerti dagli ospedali l'8 marzo possono essere consultati dal 19 febbraio 2018 sul sito Bollino Rosa.

 

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFICA: