Home Nomi

Nome Nathan - Origine e significato

Il nome Nathan deriva dall'ebraico e significa "Dio ha dato". L'onomastico si festeggia il giorno di Ognissanti, il 1º novembre.

Origine del nome

Nathan è un nome ebraico presente nell'Antico Testamento: era infatti un profeta e uno dei figli di re Davide. 

Significato del nome

Il nome Nathan deriva dal verbo ebraico 'natan' che significa 'dare', quindi 'Egli (Dio) ha dato', ed è presente anche nell'Antico Testamento. Natan era infatti un profeta ed uno dei figli di re Davide.

Onomastico

Il nome Nathan è adespota, cioè non è portato da alcun santo. L'onomastico quindi si festeggia il giorno di Ognissanti, che è il 1º novembre.

Frequenza del nome

In Italia il nome Nathan gode di scarsissima diffusione, limitato alle comunità ebraiche. E' invece un nome abbastanza diffuso nei paesi anglosassoni.

Varianti

  • Catalano: Natan
  • Ceco: Nátan
  • Greco biblico: Ναθαν (Nathan)
  • Italiano: Natan
  • Latino: Nathan
  • Polacco: Natan
  • Portoghese: Natã
  • Russo: Нафан (Nafan)
  • Spagnolo: Natán
  • Tedesco: Natan
  • Ungherese: Nátán
  • Yiddish: נָתָן (Nosson)

Curiosità sul nome

Nell'Antico Testamento Nathan è il nome sia di un profeta che di un figlio del re David. Il nome ha la stessa radice etimologica dei nomi Nathaniel e Jonathan. Nathan è molto popolare in Francia, Belgio, Canada, ma anche negli Stati Uniti, Australia, Olanda e Irlanda. L'utilizzo in Italia è molto recente e a partire dal 2000 è in costante crescita.

Origine del nome:
Ebraica

scopri anche

articoli correlati