Quaresima

Gioco 'green' per bambini: la piantina magica

piantina_bimba.jpg
05 Marzo 2013
Un gioco-esperimento green da fare con il tuo bambino. La piantina germoglierà per Pasqua
Facebook Twitter More

Un gioco che affascina moltissimo i bambini è quello della “piantina magica”. E’ semplicissimo e riveste anche un certo valore educativo perché da un lato fornisce l’occasione per una mini-lezione di botanica (anche gli alberi più grandi nascono da un seme) e dall’altro dimostra che si possono ricavare grandi soddisfazioni quando ci si prende cura di qualcosa.

Clicca qui e gioca con l' albero di Pasqua di Nostrofiglio.it >>

Consiste semplicemente nel disporre qualche seme su un batuffolo di cotone idrofilo e poi nel tenerlo inumidito fino allo spuntare della piantina. Ecco punto per punto come si deve procedere: l’ideale è farlo fare al bambino.

  • Mettere su un piattino da frutta del cotone, bagnarlo con un bicchiere d’acqua e poi schiacciarlo con le dita per ottenere una superficie regolare e uno strato non troppo alto.

  • Disporre sul cotone 5-8 semi (dipende dalla grandezza). Si possono usare, per esempio fagioli, lenticchie, grano, ceci, nocciolini delle mele o degli agrumi.

  • Posizionare il piattino vicino a una finestra perché i semi hanno bisogno di luce per dare origine a germogli di un bel colore verde.

  • A giorni alterni annaffiare i semi usando un flacone spruzzatore (va bene anche quello che si usa per inumidire i capi prima di stirarli). Nell’arco di qualche giorno comincerà a spuntare la piantina.

  • Quando la piantina diventa così alta da non riuscire più a mantenersi dritta senza sostegno significa che è giunto il momento di metterla in un vasetto con la terra. Prima del travaso con una forbice si può eliminare il cotone. L’operazione va eseguita con delicatezza.

  • Al bambino può essere raccontata la storia di una piantina magica che cresceva, cresceva fino al cielo per permettere agli elfi di andare a giocare a nascondino sulle stelle.