Pasqua

Speciale Pasqua e Pasquetta con i bambini

Di Sara De Giorgi
pasqua
20 Aprile 2019
Sta per arrivare la Pasqua, che inaugura anche l'arrivo della Primavera. Il clima migliora e fa più caldo: si può trascorre tempo all'aria aperta, fare viaggi, realizzare lavoretti pasquali, creare decorazioni per la festività. Si possono anche fare tanti giochi a tema fuori o al chiuso, nel caso di cattivo tempo. Ecco tutto quello che c'è da sapere e che si può fare a Pasqua con i bambini.
Facebook Twitter More

Tra le feste più divertenti e allegre dell'anno c'è la Pasqua, che arriva dopo l'inizio primavera. Già il clima è temperato in molte zone d'Italia e si può festeggiare assieme ai bambini in modo piacevole e con serenità. Per fare in modo che questa festa divenga unica e per divertire i più piccoli, si possono realizzare in famiglia lavoretti creativi pasquali o si può anche fare una vacanza in un luogo speciale. Possono divertire i piccoli anche tante poesie e filastrocche di Pasqua. Abbiamo raccolto una mini-guida di Pasqua per la famiglia, con tante informazioni, mete di viaggio, idee, lavoretti creativi adatti, che vi proponiamo di seguito.

 

Pasqua, come spiegarla ai bambini

 

La Pasqua è, assieme al Natale, una delle feste più significative per i bambini. Il termine Pasqua deriva dal nome ebraico Pesah, cioè "passaggio". Differentemente dal Natale, la Pasqua non è legata a date fisse, ma ogni anno cambia. Ciò che non cambia è l'abitudine di festeggiarla durante la domenica.

 

La Pasqua cristiana festeggia la Resurrezione di Cristo, avvenuta, secondo le la tradizione, nel terzo giorno dalla sua morte. Viene celebrata la domenica successiva al primo plenilunio dopo l'equinozio primaverile. Infatti, Pasqua è legata anche alla rinascita della natura, poiché risale ad un'antica festa pagana, celebrata in epoca romana, per l'arrivo della primavera, durante la quale si offrivano doni di ringraziamento, tra cui fiori e frutti dei campi, sacrifici di agnelli, ecc. (Leggi anche, come spiegare la Pasqua ai bambiniquando si festeggia la Pasqua e come si calcola la Pasqua).

 

Perché a Pasqua si regala l'uovo

 

In genere in Italia esiste l'abitudine di regalare per Pasqua uova di cioccolato. Ma perché? Quest'abitudine deriva da una tradizione con origini antiche e che è attuale in molti paesi. L’uovo era ed è simbolo di rinascita e rappresentava il risveglio della natura nelle grandi civiltà pagane: infatti, regalare uova era un buon auspicio per la fertilità dei terreni. Ad oggi, l'usanza è ancora presente in tutto il mondo.

 

Idee vacanze di Pasqua con i bambini

 

Sta per arrivare Pasqua e desiderate fare un viaggio con la famiglia? Per i giorni pasquali è possibile scegliere mete dove il clima è mite e nelle quali si può godere appieno l'arrivo della primavera. Ecco una serie di luoghi che possono essere d'ispirazione per trascorrere piacevoli momenti assieme ai più piccoli.

  1. Matera: quest'anno capitale della cultura europea, questa città unica nel suo genere piacerà tantissimo ai più piccoli grazie ai suoi paesaggi rocciosi, ai Sassi che sembrano usciti da un film di fantascienza e alle case scavate nella pietra. Per info: Matera Turismo
  2. Valencia: è una bellissima città catalana sul mare che offre tantissime opportunità di svago per tutta la famiglia. A Pasqua si tiene la Semana Santa Marinera, un evento che anima l'intera città organizzato da pescatori e marinai. Per info: Turis Valencia
  3. Zara: è tra le 10 città top travel di Lonely Planet per il 2019. Questa meravigliosa città croata vive una nuova gloriosa vita dopo la guerra. Il centro storico è bellissimo e il lungomare è davvero suggestivo. Per info: Zadar Travel
  4. Costiera Amalfitana: si tratta di un Patrimonio dell'UNESCO che ha gioielli paesaggistici incastonati nelle rocce e paesini da cartolina. Per info: Turismo in Salerno
  5. Innsbruck: nel Tirolo, questa città a Pasqua offre il meglio di sé con l’Osterfestival, il Festival di Pasqua, con mercatini, spettacoli di danza, teatro, concerti, musica e la classica caccia alle uova nel centro storico per i bambini. Per info: Innsbruck

Per altre idee leggi anche: Mete e idee per Pasqua e Pasquetta bambini

Quando cade la Pasqua quest'anno? Nel 2019 la Pasqua sarà molto alta, dal momento che arriverà di domenica 21 aprile.

Il Lunedì dell'Angelo sarà dunque il 22 aprile, a ridosso della festa del 25 aprile per la Liberazione. Molte persone stanno già, giustamente, pregustando un bel ponte. Ecco, inoltre, il calendario dei ponti pasquali in tutte le regioni italiane.

 

Mete per Pasqua in famiglia

 

Non volete andare all'estero, ma preferite fare una mini vacanza o una gita fuori porta con tutta la famiglia? Vi suggeriamo anche alcune idee per weekend o per giornate a tema. L'ideale per trascorrere un po' di tempo insieme divertendosi! Ecco cosa è possibile fare:

 

  1. Fattoria didattica. Se desiderate un luogo tranquillo per 'staccare' dalla frenesia quotidiana e intrattenere i bambini, la fattoria didattica è la soluzione perfetta. Ottima la Fattoria Pasqué, che si trova nel comune di Casale Litta sulle verdi colline che circondano il lago di Varese.
  2. Rifugio in montagna. Avete scelto la montagna per una full immersion di passeggiate e formaggi? Potete andare, per esempio, al Rifugio Comici a Selva di Val Gardena (BZ) a 2.154 metri d’altitudine.
  3. Viaggio nella natura. Un weekend a Verona, città di Romeo e Giulietta, può essere perfetto per bambini con la visita al Parco Giardino Sigurtà di Valeggio sul Mincio (VR), con i suoi tesori naturalistici tutti da scoprire.
  4. Acquario. Potete andare in Liguria e scoprire così le meraviglie del mare. Inoltre, all'Acquario di Genova potrete vivere l'esperienza unica di passeggiare circondati da squali e delfini.

Continua a leggere: Pasqua, mete per la famiglia

Meteo a Pasqua e a Pasquetta

 

E' vero, mancano ancora poco meno di due settimane, ma le previsioni non sono delle migliori. Per ora a Pasqua e Pasquetta in Italia sono possibili le perturbazioni.

 

Pasqua e a Pasquetta: cosa fare con i bambini se piove

 

Quest'anno il meteo non è dalla vostra parte? Sono previsti pioggia e cattivo tempo? No problem, con un po' di fantasia potrete trascorrere lo stesso una bellissima Pasqua e Pasquetta in compagnia dei vostri figli. Ecco qualche suggerimento su tutto ciò che è possibile fare.

  1. Non rinunciate al pic nic. Chi l'ha detto che, solo a causa della pioggia, ci sia bisogno di cambiare radicalmente il programma della giornata? Armatevi di plaid, piatti e posate e allestite un simpatico pic nic nel salotto.
  2. Organizzate tanti giochi. Se all'aria aperta è più facile, in casa ci vuole un po' più di preparazione. Non è però che dobbiate impazzire: potete tranquillamente utilizzare quello che avete a disposizione per far divertire i vostri piccoli. Ecco alcuni giochi da fare:
  • Gioco del tappeto volante. Scegliete uno spazio della vostra casa e proteggete il pavimento con tanti fogli di giornale. Sopra mettete dei cartoncini, oppure un foglio grande. Disponete dei colori a tempera su dei piattini e chiedete ai bambini, utilizzando solo le impronte digitali, di riempire di colore il foglio. Dopo un po', cambiate la regola e dite ai piccoli di riempire gli spazi vuoti con altri colori, ma utilizzando tutta la mano. Infine, fategli utilizzare i piedini. Poi prendete dei pennellini e fate scrivere i loro nomi sul foglio. Fate poi una bella foto tutti insieme con l'opera che hanno creato. È un gioco che va bene a tutte le età, dai 2 ai 10 anni.
  • I totem. Un altro gioco che si può fare utilizzando i colori, utilissimo se ci sono molti bambini, è quello dei totem. Procuratevi 4-5 scatoloni a squadra e chiedete ai bambini di impilarli. Poi con i colori, pennelli e spugne dovranno decorare le loro sculture. È un'attività ottima per bimbi di ogni età, perché potranno partecipare anche con competenze diverse e ad altezze differenti.

Leggi anche: Cosa fare a Pasqua e a Pasquetta se piove

 

Lavoretti di Pasqua per bambini

 

La Pasqua sta per arrivare. Quale migliore occasione per stimolare la creatività dei vostri bambini? Vi suggeriamo alcuni lavoretti colorati e fantasiosi da fare insieme, che regaleranno dei momenti unici ai vostri piccoli e che vi terranno piacevolmente impegnati per un po' di tempo.

 

  1. Ovetti animaletti. Ai vostri bimbi piacciono i lavoretti? Per entrare nel clima pasquale ecco le istruzioni per trasformare le uova in un coniglio, una rana e una civetta. Servono cartoncini colorati, uova sode, tappi dell'acqua minerale, scotch bi-adesivo e forbici, matita, pastello nero e cucitrice, colori alimentari.
  2. Realizzare uova di Pasqua con il decoupage. Le uova sode, una volta decoupate, possono trasformarsi in veri e propri complementi d’arredo, da usare come centrotavola, in un piatto o in un cestino. È fondamentale procurarsi un barattolino di speciale “vernice da decoupage”, che abbia la duplice funzione di colla e di barriera protettiva finale e procedere alla realizzazione delle uova decoupate. E i bambini potranno così aiutare le loro mamme!
  3. Il coniglio col fiocchetto da appendere. Si può imparare a fare insieme un coniglietto con il cartoncino, un nastro e un po' di cotone. Sul foglio azzurro disegnate, con una matita, la sagoma di un coniglietto. Ritagliatela e incollatela sul foglio verde con la colla vinilica. Realizzate un piccolo fiocco col nastro e incollatelo sul collo del coniglietto. Con un pezzetto di cotone realizzate, ruotandolo tra le dita, una pallina che andrete a incollare in fondo al coniglietto. Diventerà la sua codina! Con i pennarelli disegnate infine una cornicetta sotto il coniglio, con alcune carotine arancioni e il gambo verde. Fate poi diventare il simpatico coniglietto pasquale un quadretto: i vostri ospiti saranno felici!
  4. Colorare le uova di pasqua con i bambini. Basta poco per creare delle splendide uova colorate: occorre procurarsi uova di gallina, colori naturali, alimentari o acrilici. Se avete scelto i colori naturali, prima dovete bollire gli ortaggi, in modo che rilascino il colore, poi dovete versare il liquido colorato in un contenitore, aggiungere un cucchiaio d'aceto e immergere l'uovo. Dopo qualche minuto, potete estrarre l'uovo che si sarà colorato e poi lasciarlo asciugare per 10-30 minuti. Più lo lascerete in immersione, più il colore sarà intenso. Per saperne di più: Come colorare le uova di Pasqua
  5. Idee per decorare uova con i bimbi. Sulle uova possono essere realizzate non solo decorazioni, ma anche disegni e fantasie particolari. Si possono usare le impronte digitali o i tovaglioli di carta, così come pastelli a cera e glitter di carta velina. Scopriamo di più: 20 idee per decorare le uova con i bambini
  6. Biglietto di auguri di Pasqua per bambini. Per fare un bigliettino divertente e colorato si possono usare pennarelli a punta fine e a punta grossa, un cartoncino bianco e un piatto. Basta davvero poco! Spruzzate un po’ di colore a dita giallo in un piatto. Far inserire bene il pollice del bambino dentro il colore e far premere tre volte il ditino sulla parte frontale del cartoncino (o del foglio), in modo che rimangano impresse tre impronte in tre punti diversi, che diventeranno tre pulcini. Disegnate le zampette e il becco dei pulcini con il pennarello arancione e l’erba con il verde, sotto le zampine. Colorare invece gli occhietti col pennarello nero. Sull’estremità sinistra del biglietto, in alto, realizzate un sole colorato. Non dimenticate di scrivere col pennarello rosso, in alto, BUONA PASQUA. Avrete realizzato un bigliettino davvero creativo.
  7. Disegni di Pasqua per bambini da colorare. Dal link potete scaricare e stampare i disegni della pecorella, del pulcino e del coniglietto, in modo da farli colorare al vostro bimbo.
  8. Albero di pasqua con i bambini. Come per l'albero di Natale, è possibile fare l'albero di Pasqua con un po’ di uova colorate. Basta poco per realizzarlo. Conviene cominciare a costruirlo un mese prima di Pasqua, per poterselo godere il più a lungo possibile. Dunque, per fare l’albero di Pasqua, occorrono rami, tanti gingilli, uova colorate, un vaso e un ramoscello d'ulivo benedetto. E via!

GUARDA ANCHE:

 

Giochi di Pasqua per bambini

 

Finalmente è arrivato il bel tempo ed è possibile fare bellissimi giochi, al chiuso e all'aperto, con i più piccoli. Uova, coniglietti e pulcini sono simboli della Pasqua: con questi si possono personalizzare i giochi da proporre ai bimbi. Dalla caccia all'uovo alla corsa del coniglio, dal gioco del piattino sepolto alla tombola di Pasqua, sono tante le attività da organizzare insieme. Eccone alcune:

 

  1. Caccia all'uovo con i bambini. Da fare la domenica di Pasqua. Si possono prendere uova decorate, da nascondere poi in casa o in giardino. In seguito iniziate la caccia al tesoro: chi ne troverà di più, vincerà il premio finale!
  2. Gioco del piattino sepolto. Per eseguirlo ci vogliono oltre a un piattino una trentina di gettoni. Si devono mettere due piattini sul fondo della vasca riempita d’acqua per circa un terzo. Consiste nel tirare i gettoni sul piattino in modo da coprirlo tutto. Si gioca in due e si fa un tiro per uno: vince chi riesce per primo a coprire il proprio piattino.
  3. Tombola di Pasqua. Oltra alla tombola di Natale, c'è quella di Pasqua. Stampate il tabellone, le tessere e le cartelle decorandole con immagini di Pasqua al posto dei numeri. Poi fatele colorare ai vostri bimbi e poi iniziate a giocare. In questo modo, potrete includere anche i bambini più piccoli nel divertimento.
  4. Bombe di colore. Svuotate delle uova (magari per fare una bella torta) e dentro mettete dei colori liquidi. Poi mettete una tela su un cavalletto all'aperto, avendo cura di proteggere muri e pavimenti, e lasciate che i vostri bimbi lancino le uova per creare un disegno colorato. Un esplosione di colore!
  5. La corsa dei conigli è una versione nuova della classica corsa con i sacchi. Prendete tanti sacchi di stoffa colorati e decorati e date un cerchietto con le orecchie da coniglio a ognuno dei partecipanti. Poi fate iniziare la corsa: vince chi arriva per primo al traguardo.

Leggi anche: 20 giochi per la Pasqua da fare con i bimbi

 

Poesie, frasi, filastrocche di Pasqua per bambini

 

I bimbi amano frasi, filastrocche, poesie. Abbiamo selezionato alcune tra le più belle di Rodari e  di altri autori. I piccoli si potranno divertire a recitarle o a cantarle, per la gioia dei loro genitori. Non mancano proverbi della cultura popolare.

 

Filastrocche di Pasqua per bimbi

 

I  bimbi adorano le filastrocche: le possono recitare e canticchiare, divertendosi un mondo. Ecco le più belle sul periodo di Pasqua.

 

Il pulcino marziano (G. Rodari)

Ho visto, a Pasqua, sbarcare
dall’uovo di cioccolato
un pulcino marziano.
Di certo il comandante
di quell’uovo volante
di zucchero e cacao
con la zampa ha fatto ciao.
E il gatto. Per la sorpresa
non ha detto neanche: “Miao”.

 

La pace (Li Tien Min)

Non importa chi tu sia, 
uomo, donna,
vecchio o fanciullo,
operaio o studente,
o commerciante:
se ti chiedono
qual è la cosa
più importante
per l’umanità
rispondi
prima
dopo
sempre
la pace, la bontà.

 

Buona Pasqua (D. Olioso)

Buona Pasqua agli uccellini
alle rose profumate
Buona Pasqua al verde prato
alle primule appena nate.

Buona Pasqua alle farfalle
alle uova colorate
Buona Pasqua ai fiori di pesco
alle spose innamorate.

Buona Pasqua al grande cielo
alle nuvole dorate
Buona Pasqua alla colomba
alle dolci serenate.

Buona Pasqua a tutti quanti
alla mamma e al papà
Buona Pasqua e tanti auguri
di gioia e serenità.

Buona Pasqua a tutti i bimbi
Buona Pasqua a tutti voi!
Gesù è risorto, Gesù è vivo,
è qui fra noi.

 

Filastrocca di Pasqua in inglese

Hippity,Hoppity, Easter Bunny (con il ritmo della canzone per bambini "Ten Little Indians")

Hippity, hoppity, Easter Bunny,
Hippity, hoppity, Easter Bunny,
Hippity, hoppity, Easter Bunny,
Hopping all around.

Hopping, hopping, oh so quickly,
Hopping, hopping, oh so quickly,
Hopping, hopping, oh so quickly,
Hopping all around.

Hop to the left and then to the right,
Hop to the left and then to the right,
Hop to the left and then to the right,
Hopping all around.

Hopping high, then hopping higher,
Hopping high, then hopping higher,
Hopping high, then hopping higher,
Hopping all around.

 

Bunnies 

Bunnies are brown

Bunnies are white

Bunnies are always

An Easter delight.

Bunnies are cuddly

Large as well as small.

But I like the chocolate ones

The sweetest of them all.

 

Video con filastrocche di Pasqua

La Pasqua, di Coccole Sonore

 

Leggi le altre filastrocche: Filastrocche pasquali per bimbi

 

Frasi sulla Pasqua per i bambini

 

Di seguito alcune frasi che faranno riflettere i più piccoli sul significato e sulla celebrazione della Pasqua.

  1. «Se piove per la Pasqua, la susina s'imborzacchia». (Proverbio Toscano)
  2. «Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi». (Proverbio)
  3. «Se nevica a Natale, non nevica a Pasqua». (Proverbio)
  4. «È risorto Gesù! Lo puoi trovare ora In ogni uomo: in chi soffre e lotta per la libertà, in chi soffre a lotta per difendere la pace nell’amico che ti stringe la mano, in chi cerca l’amore degli uomini». (Hardy Tentle)
  5. «L’annuncio della risurrezione del Signore illumina le zone buie del mondo in cui viviamo». (Benedetto XVI)
  6. «Un grazioso pulcino appena nato ti ricorda che il sole è già arrivato. Lui festeggia insieme a te questo senso di pace che oggi c’è. È venuto a ricordare che in questa Pasqua tutto si può rinnovare. Pace, amore e libertà di sicuro la Pasqua porterà». (Anonimo)
  7. «Vien un suono da lontano lieve lieve, piano piano. Entra dolce in ogni cuore. Come un dono del Signore. Tutti quanti son felici, tutti quanti sono amici. Con la Pasqua del Signore c’è la pace in ogni cuore». (Anonimo)

Leggi anche: Frasi per festeggiare la Pasqua

 

Poesie di Pasqua per bambini

Per la scuola della infanzia o per la scuola primaria, ecco una selezioni di poesie d'autore dedicate alla Pasqua.

  • L’ulivo benedetto (Giovanni Pascoli)

Oh, i bei rami d’ulivo! chi ne vuole?

Son benedetti, li ha baciati il sole.

In queste foglioline tenerelle

vi sono scritte tante cose belle.

Sull’uscio, alla finestra, accanto al letto

metteteci l’ulivo benedetto!

Come la luce e le stelle serene:

un po’ di pace ci fa tanto bene.

 

  • Specchi (Salvatore Quasimodo)

Ed ecco sul tronco

si rompono gemme:

un verde più nuovo dell’erba

che il cuore riposa:

il tronco pareva già morto,

piegato sul botro.

E tutto mi sa di miracolo;

e sono quell’acqua di nube

che oggi rispecchia nei fossi

più azzurro il suo pezzo di cielo,

quel verde che spacca la scorza

che pure stanotte non c’era.

Film da guardare a Pasqua con i bambini

Addobbi di Pasqua per bambini

 

Se desiderate decorare la vostra casetta con i bambini e, allo stesso tempo, farli divertire, potete realizzare alcuni addobbi divertenti con loro. Trascorrerete un po' di tempo insieme e loro potranno sviluppare la loro manualità e le abilità creative con voi. Ecco le decorazioni più simpatiche.

  1. Coniglietti portauovo. Questi coniglietti sono molto facili da fare. Procuratevi il fimo (della pasta da modellare) che si indurisce con il microonde e stendetelo nello spessore desiderato su un piatto. Ritagliate i contorni dei coniglietti, poi prendete un uovo e premetelo nel centro per dargli la forma. Ora rimuovete l'uovo e mettete il tutto nel forno a microonde. Infine colorate e lasciate asciugare.
  2. Vasetti primaverili. Con questi vasetti, le piantine faranno un ingresso trionfale nella primavera. Ecco cosa serve: vasetti della grandezza che più desiderate, avanzi di stoffa, colla per tessuto, colori acrilici, pennelli.
    Dipingete l'interno e l'esterno del vaso con i colori acrilici. Ritagliate la stoffa della forma del vaso, tenendo 2 cm in più sul fondo. Incollatela al vaso e piegate fermando il pezzo finale sotto al vaso. Per finire aggiungete nastri colorati o decorazioni varie.
  3. Portauovo fortunato. Prendete dei portauovo di colore bianco e incollate sul bordo superiore di ciascuno un pezzetto di tovagliolo ritagliato. Decorate ed è fatta!
  4. Uova di cartapesta. Cercate in un negozio di fai da te delle mezze uova. Ora prendete degli stracci di cartapesta: metteteli intorno a ciascuna delle due metà delle uova e incollateli. Piegate verso l'interno delle uova il bordo e incollate bene (con colla per tessuto) anche quello. Et voilà!

Continua a leggere: Decorazioni di Pasqua da fare con i bambini

 

Ricette di Pasqua per tutta la famiglia

Si può iniziare da delle semplici rosette di pizza, che conquisteranno anche i palati dei bimbi più difficili, ma soprattutto non può mancare la ricetta della torta pasqualina.

 

Ingredienti:

  • Due confezioni di pasta sfoglia rotonda già pronta (se si desidera si può invece preparare in casa);
  • sette uova;
  • circa un chilo di erbette (o spinaci);
  • 400 grammi di ricotta;
  • 100 grammi di parmigiano grattugiato;
  • maggiorana;
  • olio;
  • sale.

Come realizzare la torta pasqualina

Cuocere le erbette con acqua o vapore, strizzarle bene e frullarle.

Unire la ricotta, tre uova, il parmigiano, un pizzico di sale e mescolare bene.

 

Accendere il forno a 200 gradi. Disporre una delle due sfoglie in una tortiera (con cerniera) dopo averla leggermente imburrata. Punzecchiare la sfoglia con una forchetta, versare il ripieno e spianarlo. Formare poi sulla superficie del ripieno quattro rientranze e rompere un uovo in ciascuna. Sistemare l’altra sfoglia già punzecchiata sul ripieno in modo da chiudere la torta. Togliere l'eccesso di sfoglia con una forbice da cucina.

 

Mettere in forno per circa 30-40 minuti.

Da mangiare fredda.