pelle del bambino

Tutta la tenerezza che le mamme amano

 
bepanthenol
22 Giugno 2016
Per custodire ciò che di più delicato c'è al mondo, ecco la crema Bayer più conosciuta e apprezzata dalle mamme europee da ormai mezzo secolo. Da applicare con molta dolcezza.

Facebook Twitter Google Plus More

L'attesa è finita e in quella piccola culla c'è un fagottino minuscolo da amare e proteggere con la delicatezza che solo una mamma può avere. Da dove cominciare? Dal riconoscere che il mestiere di mamma si impara solo con l'amore, godendosi un momento così speciale, ma al tempo stesso naturale, nella vita di una donna. Il primo contatto che un bimbo ha con il mondo avviene attraverso la pelle, la sua e quella della sua mamma. È proprio questo contatto tra pelle e pelle che va incentivato e custodito come la cosa più preziosa: attraverso la pelle passano l'amore, la gioia, il latte che lo nutre, il battito del tuo cuore, il tuo profumo.

 

Non ti resta che cercare il meglio per proteggere questo contatto. E il meglio è già qui: da cinquant'anni le mamme lo conoscono, da cinquant'anni il passaparola non ha mai smesso di diffondersi. Bepanthenol, la pasta lenitiva e protettiva di Bayer, protegge quotidianamente la pelle sottile e delicata del tuo piccolo. L'epidermide del neonato, infatti, da sola non è in grado di fornire un'efficace protezione in quanto la sudorazione è insufficiente e il PH della pelle non è acido e può consentire l'aggressione di batteri e sostanze estranee che provocano dermatiti. La dermatite da pannolino, i punti rossi nell'area coperta dal pannolino e la crosta lattea, la patina biancastra che ricopre la testa del bambino, sono le più diffuse e vanno evitate. Come fare? Con un'attenzione quotidiana, l'igiene e il trattamento nel caso vi siano problemi. 

 

Per la prevenzione e la cura quotidiane puoi affidarti proprio alle sostanze lenitive e rigeneranti di Bepanthenol. La sua azione è doppia: da una parte idrata e rigenera l'epidermide attraverso il Pantenolo (un principio attivo molto importante) e dall'altra rinforza la barriera cutanea con l'apporto dei lipidi cutanei che sono i principali costituenti del film idrolipidico.

 

La pasta lenitiva è sicura perché non contiene profumi, conservanti e altre sostanze irritanti. Inoltre permette di far “respirare” la pelle del bimbo in quanto è semipermeabile e non occlusiva. Efficace per molto tempo, la pasta è pratica da plasmare e trasparente tanto da consentire di monitorare l'evoluzione di un'eventuale irritazione alla pelle, insomma un valido sostegno quotidiano per il cambio del pannolino. 

 

Ciò che forse ancora non sai di Bepanthenol è che è utilissima per combattere anche le irritazioni della mammella durante il periodo dell'allattamento. Oltre a pulire con cura la zona interessata all'allattamento prima e dopo ogni poppata, è consigliato usare Bepanthenol nelle ore di “riposo” per la sua azione rilassante ed emolliente. Questo evita gli arrossamenti cutanei dovuti alla suzione del piccolo. 

Betapantenol, pasta lenitiva e protettiva è l'alleato perfetto per mamme e neonati.

 

Scoprilo sul sito www.bepanthenol.it