14 febbraio

8 baci famosi per san Valentino

06 Luglio 2012 | Aggiornato il 14 Febbraio 2018
Rinfreschiamo il nostro romanticismo in occasione della festa degli innamorati. Per l'occasione abbiamo preparato una galleria fotografica di baci e citazioni famosi... in tutti i sensi!
Facebook Twitter More
ilbacio

Francesco Hayez - Il bacio

Dammi mille baci, poi cento
poi altri mille, poi ancora cento
poi altri mille, poi cento ancora.
Quindi, quando saremo stanchi di contarli,
continueremo a baciarci senza pensarci,
per non spaventarci e perché nessuno,
nessuno dei tanti che ci invidiano,
possa farci del male sapendo che si può,
coi baci, essere tanto felici.

(C. Valerio Catullo)

il-bacio-picasso

Pablo Picasso - Il bacio

Poiché quei tasti audaci son così fortunati, dà a loro le tue dita, e a me le labbra, da baciare. (William Shakespeare)

klimt_bacio

Gustav Klimt - Il bacio

Ogni bacio chiama un altro bacio. (Marcel Proust)

alciati

Ambrogio Alciati · Il bacio

Ma poi che cosa è un bacio? Un giuramento fatto
un poco più da presso, un più preciso patto,
una connessione che sigillar si vuole,
un apostrofo roseo messo tra le parole
t'amo; un segreto detto sulla bocca, un istante
d'infinito che ha il fruscio di un'ape tra le piante,
una comunione che ha gusto di fiore,
un mezzo di potersi respirare un po' il cuore,
e assaporarsi l'anima a fior di labbra!
(E.Rostand - Cyrano de Bergerac)

Edward-Munch-il-bacio

Edward Munch - Il bacio

Nel primo bacio d'amore rivive il paradiso terrestre. (Byron)

canova-amore-psiche

Canova - Amore e Psiche

Vi mando la mia pena.. il desiderio..e per cullare, corpo caro, la vostra notte vuota, vi mando baci, baci, baci, baci. (Paul Geraldy,Toiet Moi)

il_bacio_rodin

Auguste Rodin - Il bacio

Un bacio legittimo non vale mai un bacio rubato. (Maupassant)

Lichtenstein_bacio

Roy Lichtenstein - Bacio

E non mi baciare! Lo sai, no, che nun me piace il bacio! I baci li danno le femminucce e gli uomini sessuali. (Johnny Stecchino)

Francesco Hayez - Il bacio

Dammi mille baci, poi cento
poi altri mille, poi ancora cento
poi altri mille, poi cento ancora.
Quindi, quando saremo stanchi di contarli,
continueremo a baciarci senza pensarci,
per non spaventarci e perché nessuno,
nessuno dei tanti che ci invidiano,
possa farci del male sapendo che si può,
coi baci, essere tanto felici.

(C. Valerio Catullo)
Facebook Twitter More