La festa degli innamorati

14 consigli di bellezza per San Valentino

bellezzasanvalentino
13 Febbraio 2015 | Aggiornato il 06 Febbraio 2018
Ok, appartieni alla categoria di quelle che dicono che San Valentino è solo una trovata commerciale ... ma perché non approfittarne per spezzare la catena lavoro-spesa-pappe-nanne? Ti abbiamo convinto? Bene, allora concediti un paio d'ore tutte per te e dai il via al nostro trattamento di bellezza.
Facebook Twitter More

Ok, appartieni alla categoria di quelle che dicono che San Valentino è solo una trovata commerciale, che per chi si ama davvero è San Valentino tutti i giorni, che le feste ‘obbligate’ non sono vere feste…

Ecco, adesso che abbiamo messo tutto in chiaro, proviamo a vederla da un altro punto di vista: in fondo un po’ di romanticismo ogni tanto non fa male, e poi, se nel quotidiano siamo sempre prese da lavoro-spesa-pappe-nanne, ben venga una festa che, per quanto commerciale possa essere, ci invita, almeno per un giorno, a sentirci due innamorati al primo incontro.

Ti sei convinta? Bene, allora, tanto per entrare appieno nell’atmosfera, perché non dedicarti qualche ora per prenderti cura di te, regalarti una pelle super-setosa, truccarti a regola d’arte, insomma concederti quei trattamenti di bellezza che hai sempre letto sui giornali ma mai pensavi che avresti avuto il tempo di fare? Con la scusa del San Valentino, vedrai che anche il tuo lui sarà più propenso a spupazzarsi i pargoli per un pomeriggio (oltretutto è sabato, non potrà accampare scuse) e, una volta che ti vedrà uscire dal bagno più sexy che mai, come potrebbe rifiutare una cena a due in quel ristorante dove sognavi di andare da tanto tempo? E con quale faccia potrebbe presentarsi all’appuntamento senza neanche un fiore in mano?

Bando alle chiacchiere, sistema figliolanza e compagno dove puoi, appendi alla porta del bagno il cartellino “DO NOT DISTURB” e dai il via al tuo trattamento di bellezza.

 

Come preparare la pelle

Consigli per un perfetto make up

 

 

 

 

 

 

 

 

Come preparare la pelle

  1. CREA L'ATMOSFERA. Se vuoi fare le cose per bene, innanzitutto accendi delle candele profumate e metti in sottofondo un bel cd.

  2. MEGLIO IL BAGNO DELLA DOCCIA. Per una volta, al posto della solita doccia concediti un bagno con bagnoschiuma profumato.

  3. SCRUB PER TUTTO IL CORPO. Mentre l’acqua calda satura di vapore l’ambiente e apre i pori cutanei, fai uno scrub su tutto il corpo, massaggiando il prodotto esfoliante sulla pelle asciutta con delicati movimenti circolari.

  4. MASCHERA RIVITALIZZANTE PER IL VISO. Sciacqua solo il viso, poi immergiti nella vasca. Approfitta di questo momento di rilassamento per applicare una maschera rivitalizzante su viso e collo.

  5. L'ACQUA FRESCA RIATTIVA LA CIRCOLAZIONE. Trascorso il tempo, svuota la vasca e risciacquati con acqua fresca, dirigendo gradualmente il telefono della doccia dai piedi verso l’alto.

  6. PIEDI DA LEVIGARE E MASSAGGIARE. Esci dall’acqua, avvolgiti nell’accappatoio e dedicati ai piedi: con una spatolina o con la pietra pomice leviga gli ispessimenti della pelle, poi massaggia una crema nutriente (ce ne sono anche di specifiche per i piedi), regola il taglio delle unghie ed applica lo smalto.

  7. UNGHIE E MANI IN PRIMO PIANO. Pensa anche alle mani: con una limetta regola la forma delle unghie; stendi una base trasparente, falla asciugare infine applica lo smalto.

  8. GEL A EFFETTO LIFTING SUL DECOLLETE'. Sul seno e sul décolleté applica un gel a effetto lifting. Sul resto del corpo, massaggia invece una crema o un olio profumati.

Ora sei pronta per il make up

 

Il make up per San Valentino

 

  1. SIERO IDRATANTE SUL VISO. Stendi sul viso un siero idratante: più leggero della crema che usi abitualmente, distende le piccole rughe e si assorbe in un attimo.

  2. CORRETTORE PER NASCONDERE LE OCCHIAIE. Per camuffare le occhiaie, sulla palpebra inferiore picchietta una piccola quantità di correttore, sfumandolo bene dall’attaccatura del naso fino a metà palpebra. Sul resto del viso, ok ad fondotinta fluido.

  3. OMBRETTO, UN GIOCO IN CHIAROSCURO. Passiamo agli occhi: su tutta la palpebra superiore applica un ombretto chiaro (rosa, beige, avorio), poi sfuma un colore più scuro, come il viola, il marrone o il nero, nell’incavo tra palpebra fissa e palpebra mobile, sfumando bene la tonalità più scura verso l’esterno e verso l’alto, in modo da allungare l’occhio. Per non fare pasticci, preleva un po’ di colore per volta, così verifichi gradualmente il risultato. Se vuoi uno sguardo più languido, molto sexy le nuance rame, che ‘scaldano’ e danno un’aria più osè. Per un occhio da cerbiatta, delinea la palpebra inferiore con una sottile riga di matita kajal nera, fermandoti proprio sull’angolo esterno dell’occhio; sulla palpebra superiore, invece, disegna una linea sottile con un eye-liner nero (o, se non sei pratica, sempre con la matita), partendo da metà occhio e allungando leggermente la riga oltre l’angolo (senza esagerare, però!). Termina con tanto mascara nero sulle ciglia superiori, ma fai asciugare bene fra una passata e l’altra, altrimenti il cosmetico si impasta.

  4. FARD SI' MA OCCHIO ALL'EFFETTO BAMBOLA. Per scolpire il viso e ravvivare il colore, immancabile il fard, da stendere in piccole quantità.

  5. LABBRA, PERCHE' NON OSARE CON IL ROSSO? Arriviamo alla bocca: disegna bene il contorno delle labbra con una matita, assolutamente dello stesso colore che userai per il rossetto. A proposito, quale colore? La tradizione vorrebbe un bel rosso acceso: anche se non è quello che usi tutti i giorni, quale occasione migliore per stupire il partner?

  6. SPRAY IRIDESCENTE SU SPALLE E DECOLLETE'. Tocco finale, vaporizza su spalle e décolleté un velo di spray iridescente. Attenta però a non esagerare: è San Valentino, non Carnevale!