Fiori per San Valentino

Quale fiore scegliere per San Valentino?

Di Niccolò De Rosa
fiori-san-valentino
18 Gennaio 2019
"Ti amo" è una frase meravigliosa che può essere detta anche con un mazzo di fiori. E non esistono mica solo le rose... Ecco quale fiore scegliere per esprimere il vostro amore nel giorno di San Valentino
Facebook Twitter Google Plus More

Amore? Esprimilo con un fiore!

 

Un bel bouquet variopinto è un grande classico di San Valentino, ma oltre alle gettonatissme rose il linguaggio floreale offre un sacco di modi per dire "ti amo" con tutte le sfumature del caso.

 

Il tulipano

Molti potrebbero rimanere stupiti, ma sin dall'antichità il tulipano è un grande simbolo dell'amore più autentico. Secondo la leggenda, il primo tulipano nacque proprio dal sangue di un giovane che si tolse la vita in seguito ad una cocente delusione amorosa.

 

L'amore però non è tutto uguale e le diverse colorazioni del tulipano simboleggiano le differenti sfaccettature del sentimento: il tulipano rosso indica una dichiarazione d'amore vera e propria, mentre quello giallo denota i connotati dell'amore disperato e struggente.

 

 

La margherita

Al di là del "m'ama, non m'ama", la margherita è il fiore dell'amore fedele, accostato anche ai concetti si spontaneità e candore d'animo.

 

Un mazzo di margherite, magari appena colte, è quindi un modo meraviglioso per esprimere la reciproca appartenenza ad un legame indissolubile.

 

Il girasole

Gioioso e vivace, il girasole è espressione di allegria e calore, declinabile anche nell'amore devozionale.

 

Così come il girasole segue il tragitto del Sole nell'arco celeste, così anche il partner che dona un girasole promette di rimanere sempre accanto alla propria anima gemella. Profondo, no?

 

Fiori di pesco

Oltre ad essere bellissimi, i fiori di pesco sono portatori di un messaggio davvero inestimabile: l'amore eterno, il quale si rinnova ogni anno come i fiori di pesco all'inizio di ogni nuova primavera.

 

 

Aquilegia

Questo fiore esotico può presentare diverse colorazioni: bianco, azzurro, giallo, rosso, rosa, viola, lilla e avorio. Se regalato alla persona amata esprime l'amore perfetto, inebriante e immutabile.

 

Aquilegia
L'Aquilegia | Shutterstock

 

Garofano bianco

Un garofano bianco è un modo per comunicare l'amore reciproco e puro. Questo fiore è molto usato nelle ricorrenze festeggiate in Oriente.

 

Narciso

Il fiore è accompagnato dalla leggenda di Narciso, il bellissimo giovane greco che s'innamorò della sua immagine riflessa e annegò a causa della propria vanità.

 

Al di là della componente tragica, anche il narciso è un fiore d'amore, sebbene più legato al concetto di piacere e beltà.

 

 

Gardenia

La gardenia è una pianta sempreverde i cui fiori bianchi (o giallo pallido) emanano una piacevole fragranza. Ad essa è associato il significato - fra i tanti -dell'amore segreto. Un'ottima scelta per dichiararsi!

 

gardenia
Una gardenia | Shutterstock

 

La rosa

Dulcis in fundo, la regina dei fiori. Mai banale, la rosa rossa è il simbolo universalmente riconosciuto per esprimere l'amore travolgente, nonché l'apprezzamento per la bellezza della donna amata.

 

Che sia per San Valentino o per un anniversario, che sia per una ricorrenza particolare o per un semplice gesto romantico, la rosa rimane davvero il fiore dell'amore.