sondaggio san valentino

Uomini vs. donne: il significato diverso del giorno di San Valentino

Di Niccolò De Rosa
amore-san-valentino
15 Febbraio 2017
Un sondaggio Eurodap conferma la differente prospettiva di genere nei confronti della festa degli innamorati: per lui è "un giorno qualunque" (se non un fastidio), per lei invece rappresenta un "momento felice". 
Facebook Twitter More
La donna è ancora capace di sognare e credere nel valore autentico della festa, mentre l'uomo appare decisamente più distaccato e disilluso.

 

Questo è quanto è emerso dai dati raccolti dall'Associazione Europea Disturbi e Attacchi di Panico (Eurodap), organizzazione di volontariato che ha realizzato un sondaggio per indagare il differente significato che l'universo maschile e quello femminile attribuiscono al giorno di San Valentino.

 

Prospettive diverse

La ricerca ha interrogato all'incirca 1.000 persone e se il 70% degli uomini pensa che S.Valentino sia un giorno come un altro (se non addirittura, un "fastidio"), privo di valore e totalmente asservito a fredde logiche di consumismo, il 70% delle donne invece riesce ancora a pensare alla festa degli innamorati come ad un momento per celebrare il vero amore e dedicare attenzioni particolari al proprio partner.

Il restante 30% femminile concorda con la maggioranza degli uomini nel non dare particolare rilievo al 14 febbraio, ma lo reputano comunque una buona occasione per stare insieme alle persone più care (magari includendo anche amici o altre coppie in cene o attività particolari).

 

LEGGI ANCHE: LA STORIA DI SAN VALENTINO

 

«Dal sondaggio sembra chiaro che la percezione del giorno di San Valentino ha subìto un cambiamento nel corso del tempo sia per gli uomini sia per le donne, e che queste ultime la ritengono un'ottima occasione per aumentare condivisione, unione e complicità con il proprio partner - scrive il Mattino riportando le parole di Paola Vinciguerra, psicologa e presidente Eurodap - In questo momento di "crisi e precarietà, anche ritagliarci del tempo per festeggiare San Valentino può essere un metodo valido per alleviare stress e tensione e per rivivere quelle sensazioni autentiche che vengono messe da parte a causa della routine quotidiana».

 

FONTE: Il Mattino