Carnevale 2015

Carnevale 2015: le SFILATE più belle in Italia (FOTO)

30 Gennaio 2015 | Aggiornato il 02 Febbraio 2015
Dal celeberrimo Carnevale di Venezia, che quest'anno sarà la 'festa più golosa del mondo', a quello di Viareggio, durante il quale sarà di scena la satira; dal Carnevale ambrosiano, il più lungo di tutti, a quelli tradizionali di Acireale (Sicilia) e di Putignano (Puglia): ecco le feste di Carnevale più belle e più famose d'Italia per i bambini. Approfittate di questi eventi per fare una gita allegra e festosa in famiglia, che sarà indimenticabile per i vostri bambini.
Facebook Twitter Google Plus More
venezia2

CARNEVALE DI VENEZIA. “La festa più golosa del mondo” è il tema di quest’anno del Carnevale di Venezia. Fra gli appuntamenti dedicati ai bambini segnaliamo “Il magico banchetto – una favola del cibo”, uno show dedicato al cibo e alla poesia in programma sabato 31 gennaio alle 18 al canale di Cannaregio, che si trasformerà in un vero palcoscenico di acqua e aria dove strutture galleggianti e volanti portano in scena la bellezza del gusto e la convivialità della tavola.

venezia

CARNEVALE DI VENEZIA Domenica 8 febbraio ci sarà il consueto volo dell’angelo dal campanile di San Marco al Palazzo dei Dogi che lo scorso anno è stato interpretato dalla pattinatrice Carolina Kostner. Ancora top secret il nome del 2015. Durante la settimana carnevalesca, nel mezzo dello splendido scenario di Piazza San Marco, ci saranno sfilate quotidiane con le varie maschere della tradizione.

viareggio3

CARNEVALE DI VIAREGGIO.A Viareggio (Lu) i carri sfileranno nei giorni 1, 8, 15, 22 e 28 febbraio, sempre alle 15. I temi? Il premier Renzi nei panni di Pinocchio, di un mega robot, come illusionista e a cavalcioni della tartaruga delle riforme, la Merkel partoriente, Papa Francesco ai fornelli e in braccio a Putin, Berlusconi che tenta la scalata al Colle, l’Italia allo sbando...

viareggio

CARNEVALE DI VIAREGGIO La satira è protagonista sui carri del Carnevale di Viareggio, accanto a temi sociali e ambientali, come la violenza sui minori e l’uccisione degli elefanti per l’avorio. Tra le maschere anche Mina. A bordo di ogni carro di prima categoria ballano fino a 250 figuranti in maschera, in un’atmosfera coinvolgente in grado di affascinare tutta la famiglia.

fano2

CARNEVALE DI FANO. Appuntamento domenica 1, 8 e 15 febbraio per le sfilate dei carri in viale Gramsci a Fano. Quest’anno anche l’immagine ufficiale dell’evento strizza l’occhio all’Expo e al caratteristico “getto” di Fano, il lancio di 200 quintali di dolciumi firmati Perugina che pioveranno sulla folla dai quattro carri di prima categoria e per la prima volta da quello della Musica Arabita...

carnevale-di-fano-20151

CARNEVALE DI FANO Tra le novità le numerose aree riservate al buon cibo e alla tradizione gastronomica fanese. Sfileranno in costume anche i piccoli delle scuole primarie e secondarie della città durante la mattina di 8 e 15 febbraio per il “Carnevale dei Bambini” che lo scorso anno ha trascinato in viale Gramsci un’onda di colori fatta da centinaia di alunni in maschera. www.carnevaledifano.eu

carnevale-saurano-2

CARNEVALE DI SAURIS. Il Carnevale di Sauris (Ud) ha il suo clou sabato 14 febbraio. Protagonisti della festa sono il “Rölar”, una figura magica e demoniaca armata di una scopa che avverte la gente che si prepari per la mascherata, e il “Kheirar”, il re delle maschere che orchestra lo svolgimento della festa: il volto celato da una maschera di legno, ha vesti lacere e una scopa in mano, che usa per battere alle porte delle abitazioni in cui vuole entrare.

007_carnevale_sauris

CARNEVALE DI SAURIS Dopo aver spazzato il pavimento, introduce a turno coppie di maschere che intrecciano antiche danze al suono della fisarmonica. Le due figure percorrono le vie di Sauris e delle sue frazioni, accompagnate da un corteo di maschere, che possono essere brutte (Schentena schembln) o belle (Scheana schembln): l’importante è che chi vi partecipa sia irriconoscibile e quindi abbia il volto coperto.

arco

CARNEVALE DI ARCO. Ad Arco (Tn), a un passo dal Lago di Garda, si tiene un carnevale davvero originale, l’unico in cui i bambini possono salire sui carri che poco hanno da invidiare a quelli più celebrati della Versilia, trasformando la cittadina e i suoi giardini in “Arcoland”, un paese dei balocchi dedicato ai più piccini con coloratissime scenografie, musica, trampolieri, giocolieri, clown e tanta allegria...

carnevale-arco1

CARNEVALE DI ARCO Quest’anno la prima sfilata avrà luogo domenica 8, con i bambini non più solo spettatori, ma protagonisti perché potranno salire sui carri, dove troveranno caramelle, coriandoli in abbondanza e animatori pronti a coinvolgerli, accompagnati da gruppi musicali itineranti. www.carnevalarco.com

sanmartino

CARNEVALE DI SAN MARTINO DI CASTROZZA. Grande festa per il carnevale anche a San Martino di Castrozza (Tn), sulle Dolomiti, con sfilate in maschera e carri allegorici, concerti della banda, distribuzione di dolci e giochi per i bimbi...

sanmartino2

CARNEVALE DI SAN MARTINO DI CASTROZZA. Il martedì grasso, 17 febbraio, inoltre ci sarà la tradizionale fiaccolata dei maestri di sci, che scendono dai rifugi sulle piste da sci e giungendo in paese accendono il falò de la Vecia: un pupazzo di legno e stracci che raffigura una donna malvagia che viene bruciata per scacciare la sfortuna. www.sanmartino.org

valdifiemmematoci

CARNEVALE VAL DI FIEMME. A Valfloriana (Tn) si ripete anno dopo anno, da tempi ormai lontani, il tradizionale Carnevale dei Matòci, quest’anno in programma il 14 febbraio: un lungo corteo di personaggi con maschere lignee e costumi sgargianti scende di villaggio in villaggio per incontrarsi sulla piazza principale di Casatta.

carnevalevaldifiemme

CARNEVALE VAL DI FIEMME. Per raggiungere la meta, i “matoci” devono superare una serie di ostacoli e impegnarsi in scanzonati “botta e risposta” satirici, un sistema che richiama l’antico sistema di dazi e pedaggi da pagare per passare da un paese all’altro. Giunti a Casatta i “matoci” vengono accolti dalle maschere guidate dagli “arlecchini” che danno il via alla festa con balli, scherzi, dolci e vin brulè. www.visitfiemme.it

campiglio-carnevale-asburgico-03

CARNEVALE DI MADONNA DI CAMPIGLIO. Piacerà alle bambine più romantiche il Carnevale Asburgico in programma dal 12 al 20 febbraio a Madonna di Campiglio (Tn), dove rivive la corte viennese della fine dell’Ottocento con i suoi fasti, i costumi, le carrozze, le dame in splendidi abiti e i valzer. Un Carnevale che riporta alla memoria i tempi in cui la cittadina ospitò la principessa Sissi e l’imperatore Francesco Giuseppe.

campiglio-carnevale-asburgico-05

CARNEVALE DI MADONNA DI CAMPIGLIO. ... da allora la corte viennese torna simbolicamente ai piedi del Brenta per riproporre quelle stesse atmosfere con una settimana di sfarzosi eventi a partire dalla sfilata del corteo imperiale in carrozza, la sciata imperiale con fiaccolata e il Gran Ballo dell’Imperatore al Grand Hotel Des Alpes, lo stesso che accolse la coppia. www.campigliodolomiti.it

milano

CARNEVALE DI MILANO. Il Carnevale Ambrosiano non termina il martedì grasso come in tutta Italia, ma si prolunga fino al sabato. Le ragioni di tale differenza? A quanto pare Sant’Ambrogio, patrono di Milano, impegnato in un pellegrinaggio, chiese alla città di aspettare il suo ritorno per dare il via alle liturgie quaresimali...

carnvalemilano

CARNEVALE DI MILANO. L’evento clou del Carnevale milanese è il grande corteo in programma sabato pomeriggio 21 febbraio, una sfilata grandiosa di carri allegorici nelle vie attorno al Duomo, aperta da Cecca e Meneghino, le due maschere tradizionali che rappresentano due servi spiritosi e mattacchioni che si burlano dei difetti dei nobili. www.visitamilano.it

ivrealabattagliadellearance

CARNEVALE DI IVREA. Il carnevale di Ivrea è famoso per la battaglia delle arance, che si terrà martedì 17 febbraio. Le sfilate però cominceranno il 31 gennaio e continueranno l’1, l’8 febbraio e dal 12 al 18 febbraio...

ivreala-battaglia-delle-arance_1

CARNEVALE DI IVREA. La battaglia è la rievocazione della ribellione popolare alla tirannia accesa nel medioevo dalla figlia di un mugnaio che non volle sottostare allo “ius primae noctis” di un barone. E Proprio la mugnaia è l’eroina della festa che vedrà il culmine martedì grasso con la marcia del corteo storico e la battaglia. www.storicocarnevaleivrea.it

roma

CARNEVALE DI ROMA. Roma caput mundi, ma anche capitale del Carnevale: pochi infatti sanno che questa festività è nata qui e fin dai tempi antichi le maschere hanno avuto un ruolo importante e di grande interesse nella civiltà romana...

romacarne9628

CARNEVALE DI ROMA.Quest’anno è in programma da domenica 1 a martedì 17 febbraio ed è pronto a mettere in scena il “Gran Carnevale Romano” promosso dal Comune di Roma, con arte equestre e fuochi, commedia dell’arte e concerti, artisti di strada e animazione dai Fori Imperiali a Piazza Vittorio, da Piazza del Popolo, dove aveva origine la Corsa dei Berberi a Via Tiburtina, passando per Testaccio, parate di “carri allegorici” guidati dalle maschere tradizionali romanesche: Meo Patacca, Rugantino, C

carnevale_di_cento1

CARNEVALE DI CENTO. Antichissimo il Carnevale di Cento (Fe), testimoniato anche da affreschi del Guercino. Dopo il terremoto del 2012 ritornano i carri di cartapesta che sfileranno nelle 4 domeniche di febbraio e nella prima di marzo, dai quali vengono lanciati al pubblico cioccolatini, caramelle, pupazzi di peluche, palloni e gadget vari in grande quantità.

carnevale-cento

CARNEVALE DI CENTO ... Ma soprattutto il grande gemellaggio con il Carnevale di Rio si concretizza con un gruppo di ballerine sfilano infatti nel Carnevale di Cento in rappresentativa di una delle scuole di samba carioca. www.carnevalecento.com

acireale2

CARNEVALE DI ACIREALE. Viene definito il più bel Carnevale di Sicilia e attende i propri ospiti lungo le vie del centro storico con sfilate di carri coloratissimi che rivelano tutta l’abilità degli artigiani...

acireale

CARNEVALE DI ACIREALE. ...Stiamo parlando del carnevale di Acireale (Ct), deliziosa cittadina sul mar Jonio alle pendici dell’Etna che parte il 31 gennaio con la consegna delle chiavi della città al Re Burlone e si conclude il 17 febbraio con sfilate, gruppi mascherati, concerti e spettacoli musicali. www.carnevaleacireale.info

putignano3

CARNEVALE DI PUTIGNANO. Famosissimo anche il Carnevale di Putignano (Ba), uno dei più antichi d’Europa, che inizierà sabato 31 gennaio alle ore 19, con la prima sfilata in notturna, novità assoluta del 2015, guidata dalla Farinella, la maschera della città e dall’aspetto simile a quello di Arlecchino.

putignano2

CARNEVALE DI PUTIGNANO.La settimana carnevalesca sarà accompagnata da carri, sfilate e musica per arrivare al martedì grasso con il funerale della festa rappresentato da un maiale di cartapesta. Il tema di questa manifestazione sarà “I sette vizi capitali”, rappresentati dai mastodontici corsi mascherati che vedranno in scena mascherate di gruppo e carri allegorici. Si prosegue nelle domeniche dell’8 e del 15 febbraio alle 11 per poi terminare il 17 febbraio alle 19 con la sfilata del martedì gr

manfredonia

CARNEVALE DI MANFREDONIA. Il 15 febbraio Ze Peppè, la tradizionale maschera del luogo, alzerà il sipario del Carnevale di Manfredonia (Fg), che quest’anno avrà come tema l’”Expo dei colori”. Esattamente come la grande esposizione universale in programma a Milano, così Manfredonia vuol esaltare il made in Italy, la genialità e il saper fare degli italiani che trova un suo fulgido esempio nello straordinario lavoro artigianale del Carnevale, capace ogni anno di stupire con cartapesta e stoffe.

carnevale-di-manfredonia

CARNEVALE DI MANFREDONIA ... Le date da segnare sono 15, 16, 17, 21 e 28 febbraio: quest’anno è stata aggiunta un’altra settimana al calendario di eventi che non si concluderà alla ”Pentolaccia” (i carri allegorici resteranno in mostra), ma sabato 28 con una grande festa mascherata di piazza. www.carnevalemanfredonia.com

sfilatasanthia

CARNEVALE DI SANTHIA'. Dal 12 al 17 febbraio a Santhià (Vc) si tiene il Carnevale più antico del Piemonte: la prima edizione risale al 1328. Il clou dei festeggiamenti è rappresentato dai corsi mascherati, un serpentone musicale che domenica pomeriggio, lunedì sera e martedì pomeriggio si snoda nelle vie del centro storico con carri allegorici e balli tradizionali. Imperdibile la fagiolata, in programma il lunedì grasso: 150 grandi caldaie di rame bollono fin dall’alba...

fagiolata

per preparare circa 20.000 razioni di salame e fagioli, distribuite gratuitamente al pubblico. Il martedì ci sono i tradizionali giochi di Gianduja, maschera locale: la corsa nei sacchi, la rottura delle pignatte piene di farina o coriandoli, il tiro alla fune, la mela nella tinozza, ecc. Martedì sera il Carnevale si chiude con in Rogo del Babaciu nella piazza centrale. Quest’anno c’è una iniziativa: "Maschere d’artista per la vita - l’arte fa battere il cuore". www.carnevaledisanthia.com

CARNEVALE DI VENEZIA. “La festa più golosa del mondo” è il tema di quest’anno del Carnevale di Venezia. Fra gli appuntamenti dedicati ai bambini segnaliamo “Il magico banchetto – una favola del cibo”, uno show dedicato al cibo e alla poesia in programma sabato 31 gennaio alle 18 al canale di Cannaregio, che si trasformerà in un vero palcoscenico di acqua e aria dove strutture galleggianti e volanti portano in scena la bellezza del gusto e la convivialità della tavola.
Facebook Twitter Google Plus More