Da mammenellarete

Mamma a 40 anni? Fa bene al bimbo

neonato1
27 Agosto 2012
La conclusione di uno studio della University College di Londra: i figli delle mamme in là con l’età saranno più sani e in salute, impareranno a parlare prima e ad esprimere meglio le proprie emozioni.
Facebook Twitter More

Le mamme quarantenni tendono ad essere più educate, sono in grado di dare maggiori stimoli e nella maggior parte dei casi hanno relazioni più stabili: elementi fondamentali per la crescita dei bambini.

Questi i risultati di uno studio effettuato presso l’University College di Londra nel quale sono stati analizzati 78mila bambini nati tra il 2000 e il 2002 in Gran Bretagna da mamme di età compresa tra i 13 e i 57 anni. L'obiettivo della ricerca? Studiare il peso del bambino, lo sviluppo del linguaggio, i ricoveri ospedalieri e gli incidenti.

Secondo i dati raccolti gli incidenti e i ricoveri ospedalieri dei bambini diminuivano con l’aumentare dell’età della mamma. Nello specifico: a nove mesi di vita la percentuale di rischio di incidenti è risultata in calo dal 9,1% per i bebè di mamme ventenni, al 6,1% per quelli di mamme quarantenni; anche le probabilità di un ricovero sono diminuite sensibilmente, passando dal 16% al 10,7% .

Leggi gli altri risultati della ricerca nell'articolo di mammenellarete Diventare mamme a 40 anni fa bene ai bambini