Video

Usa: bimba di 16 mesi nuota da sola in piscina. Scoppia la polemica

elizabeth-16-mesi
04 Luglio 2013
Può una bambina di 16 mesi essere in grado di destreggiarsi in acqua come un pesciolino sotto gli occhi dei genitori e della videocamera? Elizabeth ci riesce. Senza braccioli e senza salvagente. E fa discutere l'America.
Facebook Twitter Google Plus More

Elizabeth, la bimba di questo video, ha solamente 16 mesi. E si destreggia in acqua senza problemi sotto lo sguardo di mamma e papà.

Il video, postato dai genitori su youtube nell'agosto dell'anno scorso, sta facendo solo ora il giro del web e sta creando rumori e polemiche. Sì, perché la bimba si tuffa sott'acqua, nuota, si mette a pancia in su, respira e poi dice al papà di essere stanca. La risposta? Di andare dove ci sono gli scalini, dall'altra parte della piscina, e di uscire da sola dall'acqua. "Go, go, go. You can do it", "Vai, vai, puoi farcela". E la bambina esegue senza problemi, da sola.

Sui genitori di Elizabeth in queste ore stanno piovendo molte critiche per le loro tecniche di allenamento. Perché lasciare da sola una bambina in acqua con i genitori a bordo piscina? La risposta di papà Christensen: "Elizabeth adora l'acqua. Nuota almeno tre volte al giorno ed è in grado tuffarsi e di raccogliere oggetti dal fondo". Spiega anche di essere un infermiere esperto e specializzato proprio nella rianimazione pediatrica e che la moglie è stata una bagnina professionista per sei anni.

LEGGI: NEONATI A SCUOLA DI ACQUATICITA'

Ti potrebbe interessare